Economia
Lavoro

Sportello logistica, a Cividate la Cgil apre un nuovo punto di informazione e tutela

Un sostegno ai lavoratori per conoscere diritti e opportunità. Attivo anche a Romano e Treviglio.

Sportello logistica, a Cividate la Cgil apre un nuovo punto di informazione e tutela
Economia Bassa orientale, 06 Ottobre 2021 ore 16:51

Si moltiplicano gli insediamenti della logistica nel territorio della Bassa Bergamasca, non solo per la presenza sempre più rilevante di Amazon, ma anche per l’attività di una miriade di altre piccole e medie realtà appartenenti al comparto.

Sportello logistica, da oggi anche a Cividate

Per questo motivo la CGIL ha ritenuto utile aprire un punto di tutela aggiuntivo, dedicato ai lavoratori del settore: lo Sportello Logistica, gestito da NIDIL-CGIL per la parte relativa ai dipendenti in somministrazione e da FILT-CGIL per chi lavora nelle grandi aziende e nelle cooperative, è attivo da oggi a Cividate al Piano, nella sede di via Cesare Battisti 1. Sarà aperto ogni mercoledì dalle 14.30 alle 18.

Per la FILT, in particolare, si tratta del primo passo che prelude all’avvio, nei prossimi mesi, di un più ampio progetto di insediamento sindacale in quello specifico territorio della provincia di Bergamo.

“La recente apertura del nuovo centro Amazon a Cividate, con le ricadute occupazionali attese per i prossimi mesi, comporterà un movimento nell’area di circa tremila lavoratori, che andranno ad aggiungersi ai già numerosi del comparto della logistica nella Bassa Bergamasca - spiegano oggi Francesco Chiesa di NIDIL-CGIL e Pierluigi Costelli di FILT-CGIL di Bergamo - Per questo è fondamentale essere presenti a Cividate: il flusso che stiamo intercettando è consistente, lo vediamo nelle altre sedi sindacali della zona e in occasione dei corsi che svolgiamo nelle agenzie secondo quanto previsto dai meccanismi nazionali della formazione. Quando parliamo con i lavoratori, soprattutto con i neoassunti, ci accorgiamo che conoscono poco o per nulla le tipologie contrattuali con cui sono inquadrati e i diritti di cui dovrebbero godere. Questo sportello, poi, rappresenta il prologo di un più ampio progetto di insediamento a cui la FILT-CGIL sta lavorando, dedicato proprio a questa parte della provincia”.

Un sostegno ai lavoratori

Il nuovo sportello aperto oggi si occupa di verifica dei contratti, aiuto nella compilazione dei documenti per l’assunzione, controllo delle buste paga, e consulenza in merito a tutti i dubbi dei neoassunti, ma anche di richieste dei bonus messi a disposizione dagli enti bilaterali, su cui spesso i lavoratori sono poco informati (acquisto materiale scolastico dei figli, rimborso di ticket sanitari, rimborso di spese per il trasporto pubblico, prestiti agevolati…).

Le sedi attive

Nella zona della Bassa Bergamasca, per i lavoratori delle agenzie di somministrazione, NIDIL-CGIL è presente anche a Romano di Lombardia (secondo e quarto mercoledì del mese, dalle 14.30 alle 18) e Treviglio (ogni giovedì pomeriggio). Per mettersi in contatto con la sede centrale, telefonare al numero 035.3594183.

Per i lavoratori diretti della logistica o i soci di cooperative, FILT-CGIL è al momento presente, in quella zona, a Treviglio (ogni venerdì pomeriggio).