Economia
Natale

Regali di Natale, spese in crescita: 420 euro a famiglia secondo Confcommercio

Ma siamo ancora lontani dai livelli pre-pandemici, in Bergamasca.

Regali di Natale, spese in crescita: 420 euro a famiglia secondo Confcommercio
Economia Treviglio città, 11 Dicembre 2021 ore 16:47

Dicembre, mese di shopping natalizio. Le tredicesime si sgretolano a suon di strisciate di bancomat nei negozi, per la felicità dei commercianti fiaccati da due anni di Covid-19.  Ma siamo ancora lontani dai livelli pre-pandemici, in Bergamasca.

Tredicesime più alte, si spenderà di più

Secondo uno studio di Confcommercio sui dati dell'Inps relativi alla tredicesima mensilità in arrivo a dicembre, quest'anno la spesa media dei bergamaschi per fare regali di Natale aumenterà, anche se di poco. Una buona notizia per l'economia.

"Al netto della quota (mediamente) risparmiata e dei maggiori consumi energetici, le tredicesime toccheranno quota 32,6 miliardi, pari a circa 550 euro per persona: la crescita è dello 0,5 rispetto al 2020 ma ancora sotto il -7,5% rispetto al 2019 - spiega Confcommercio in una nota - In Bergamasca stiamo parlando di 604,5 milioni di euro tra pubblici e privati (fonte Confcommercio su dati INPS rapportati alla popolazione orobica), con una crescita del 9,8% rispetto al 2020 ma comunque inferiore dell’1,8% rispetto al 2019".

La previsione sulle spese natalizie: ottimismo

Il dato di previsione del dicembre 2021 sulla base dei dati nazionali forniti da Confcommercio fa quindi ben sperare per il dicembre dei consumi bergamaschi. Rispetto al totale della popolazione, infatti, la tredicesima di quest'anno sarà pari a 550 euro e i bergamaschi la destineranno soprattutto per i regali di Natale. E rispetto agli oltre 650 mila lavoratori dipendenti pubblici e privati e pensionati la media sale a 930 euro a percipiente.

Spesa per Natale al +0,5% rispetto al 2020

La spesa stimata per i consumi e i regali natalizi si aggira attorno ai 195,5 milioni di euro, +0,5% rispetto al 2020 (194,2 milioni) ma ancora molto bassa (-5,1%) rispetto a quella del 2019 (206 milioni). La spesa media per i regali sarà di 177 euro a bergamasco, sopra il livello nazionale di 158 euro a persona (fonte Confcommercio), mentre la spesa per il nucleo familiare si attesta sui 420 euro.

"Ci aspettiamo un aumento per le spese per i regali e per le feste che, seppur contenuto e cioè di circa 3 euro in più a persona con +1,7% rispetto al 2020, fa ben sperare per questo Natale - commenta Oscar Fusini, direttore di Ascom Confcommercio Bergamo -  La maggiore disponibilità economica in vista delle festività, dovuta anche alla tredicesima, conferma come dicembre sia il periodo più importante dal punto di vista dei consumi: una boccata d'ossigeno per tutto il mondo del terziario in questi mesi ancora difficili".