Nasce il nuovo polo per la digitalizzazione Doable

Nasce il nuovo polo per la digitalizzazione Doable
Romanese, 16 Luglio 2018 ore 13:35

La trasformazione digitale e l’industria 4.0 dalla teoria alla pratica: questo in sintesi ciò che è avvenuto oggi ad Orzinuovi (Bs) dove è stato inaugurato Doable, il nuovo polo per la digitalizzazione di AB, punto di riferimento mondiale nei settori della cogenerazione e della valorizzazione energetica delle fonti rinnovabili.

C0s’è Doable

L’idea strategica di costruire un nucleo indipendente capace di studiare, analizzare e trasformare in digitale tutto quanto possa essere utile ai prodotti e alle soluzioni del Gruppo parte da lontano. Certamente questo progetto “dedicato” porta ad una grande innovazione, ovvero la certezza di un investimento capace di trasformare un possibile pericolo, dato dai grandi cambiamenti in atto a livello planetario, in una valida opportunità. Con Doable, che significa “fattibile/realizzabile”, AB fa emergere nuovamente la capacità di anticipare le richieste dei mercati con efficienza, sostenibilità e competitività ovvero il mix che da sempre caratterizza il DNA di questo perimetro industriale ad elevata capacità di trasformazione. Ad Orzinuovi vi sarà quindi uno dei primi laboratori al mondo capace di applicare nuove soluzioni digitali dedicate a questo settore.

Una piattaforma digitale

Il nuovo edificio (nella foto) si affianca al quartier generale della multinazionale bresciana e qui un team interdisciplinare di una cinquantina di persone, che aumenterà di numero nei prossimi mesi, ha iniziato da oggi a dare forma al processo di trasformazione digitale dell’intera azienda. Scopo finale: realizzare e rendere fruibile una grande piattaforma digitale che farà da contenitore a tutte le informazioni necessarie per progettare e creare prodotti “ad hoc”, ideali per tutte le esigenze del mercato.

Le parole del presidente Baronchelli

“Abbiamo trascorso gli ultimi anni a progettare e realizzare con professionalità e creatività i nostri prodotti, che sono il frutto del nostro ingegno e della nostra passione – afferma Angelo Baronchelli, Presidente e Fondatore di AB. – Ora il nostro sogno è quello di avere in tutto il mondo tante persone AB che possano precostruire digitalmente il prodotto richiesto, modificarlo, adattarlo direttamente sul posto, davanti al cliente, con le specifiche necessità che lo stesso segnala. Attraverso la digitalizzazione, inoltre, potremo avere immediatamente tutti gli elementi che rendono possibile il lancio della produzione.”

TORNA ALLA HOME

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia