Logistica e futuro: ne parliamo stasera a Brignano

Stasera alle 20.45 in sala del Trono.

Logistica e futuro: ne parliamo stasera a Brignano
Economia Treviglio città, 27 Gennaio 2020 ore 18:35

Dall’ "Italtrans" di Cortenuova a Calcio, fino a "Finiper" e "Amazon" di Casirate. Da un capo all’altro della Bassa bergamasca sono decine gli insediamenti produttivi e logistici - più o meno grandi - sorti negli ultimi anni, dopo l’arrivo di Brebemi e Tav. Una trasformazione che non è in fondo una sorpresa, essendo proprio sull’ingente indotto economico della  A35  che hanno posto l’accento negli anni scorsi i fautori dell’autostrada.

Il baricentro della bergamasca

Piaccia o non piaccia, gli investimenti a sei zeri non si sono fatti attendere e i dati confermano che, proprio grazie alle connessioni infrastrutturali, il baricentro politico ed economico della Bergamasca si è spostato a sud, nel cuore della Bassa. Ma se il mondo economico e imprenditoriale era evidentemente più che pronto al cambiamento, quello politico sembra esserlo stato molto meno. Lo confermano le discussioni infinite in corso ormai da anni su temi, peraltro fondamentali quali, per esempio, le compensazioni ambientali e - recentemente - sulla gestione del traffico di merci e di persone da e verso queste nuove strutture.

Ne parliamo a Brignano, stasera

Per fare un po’ di ordine e ragionare su quanto e come siamo cambiati - la nostra pianura e quindi in qualche modo anche noi negli ultimi anni - a Brignano si terrà un convegno dal titolo «Brebemi - com’è cambiata la Bassa bergamasca», cui interverranno alcuni politici e alcuni «tecnici», per raccontare dal loro punto di vista le sfide sul tavolo e quelle in arrivo per il territorio. L’appuntamento è per lunedì 27 gennaio alle 20.45 a Palazzo Visconti, nella (spettacolare) sala del Trono.

Al tavolo con il sindaco di Brignano Beatrice Bolandrini ci saranno Alessandro Sorte (deputato di Cambiamo), Gianfranco Gafforelli (presidente della Provincia) e Fabio Ferla (sindaco di Calvenzano), Giovanni Sanga (Pd, presidente di Sacbo, la società che gestisce l’aeroporto di Orio). Con loro anche Giovanni Grazioli (presidente di Bcc Treviglio) e Francesco Bettoni (presidente di Brebemi).

Quando e dove

Lunedì 27 gennaio alle 20.45 a Brignano Al tavolo Beatrice Bolandrini (sindaco di Brignano), Alessandro Sorte (Cambiamo), Gianfranco Gafforelli (presidente della provincia di Bergamo), Fabio Ferla (sindaco di Calvenzano), Giovanni Sanga (presidente  di Sac.bo, aeroporto di Orio), Francesco Bettoni (presidente di Brebemi). Modera Davide D’Adda (direttore del Giornale di Treviglio).

TORNA ALLA HOME