La De Amicis a scuola di mosaico

Due progetti per favorire manualità, inclusione e dare spazio all'arte.

La De Amicis a scuola di mosaico
Treviglio città, 23 Ottobre 2018 ore 08:14

Un mosaico alle scuole medie Cameroni e un murales nell’area del mercato: l’Ic De Amicis di Treviglio quest’anno punta sull’arte.

A scuola di mosaico

L’istituto comprensivo De Amicis di Treviglio prosegue nella realizzazione di iniziative sostenute economicamente dall’Unione Europea, attraverso i fondi PON-FSE (Piano Operativo Nazionale – Fondi Strutturali Europei). Numerosi sono i bandi PON ai quali l’istituto comprensivo De Amicis ha partecipato inviando i propri progetti; in particolare, per il bando “Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico e paesaggistico” è stato presentato un progetto articolato su due moduli: “A scuola di mosaico” e “Murales in città”.

Progettisti e realizzatori

Dopo i percorsi estivi di recupero e potenziamento in italiano e matematica per gli alunni della scuola primaria e secondaria, parte ora il progetto “A scuola di mosaico”, che prevede la realizzazione di un mosaico lungo la rampa di accesso per disabili della scuola secondaria
“Cameroni”. Il modulo si svilupperà per un totale di 30 ore di lezione, suddivise in unità di lavoro da tre ore giornaliere, distribuite nei pomeriggi extrascolastici di giovedì e/o venerdì da ottobre a dicembre. L’opera sarà realizzata da un gruppo di circa 20 studenti delle classi terze della scuola “Cameroni”, guidati da due docenti di arte dell’istituto, Monica Cecere e Luciano Bonfitto.

Nel primo modulo gli alunni dovranno esplorare e ricercare nel web tutte le notizie sulla tecnica del mosaico a partire dai maggiori esponenti, integrare le informazioni ricercate con le indicazioni date dall’insegnante, individuare il tema oggetto della realizzazione, preparare i bozzetti iniziali ed infine realizzare l’opera prevista, attraverso opportune strategie didattiche (tutoring, peer to peer, cooperative learning e learning by doing).

Riqualificazione urbana

Il secondo modulo si propone invece di riqualificare con murales una parte della zona urbana, l’area del mercato della città di Treviglio. Si tratta di un’area collocata nel centro cittadino che al momento può apparire come una struttura grigia, essenziale ed anonima e pertanto poco rispecchia la vivacità culturale del luogo.
L’intero progetto è stato valutato dall’Autorità di Gestione del Piano Operativo Nazionale, che l’ha approvato e autorizzato, assegnando un finanziamento complessivo pari a 11.364 euro. L’Amministrazione comunale, nella persona del sindaco Juri Imeri, ha dato il proprio sostegno all’iniziativa, autorizzando da subito la realizzazione del mosaico sulla rampa disabili della scuola “Cameroni”, edificio di proprietà comunale, e offrendo la consulenza dei competenti uffici comunali per l’individuazione della più idonea collocazione dei murales nell’area coperta del mercato cittadino. Un contributo prezioso è giunto anche dalla ditta Saleri Ceramiche di Caravaggio, che ha volentieri messo a disposizione della scuola un’ingente quantità di rivestimenti ceramici.

Abilità manuale e inclusione

L’intero percorso didattico-artistico si prefigge gli obiettivi di sviluppare l’operatività manuale, accrescere l’inclusione attraverso la cooperazione tra pari e la valorizzazione di ognuno, favorire l’apprendimento di abilità, conoscenze e competenze artistico-espressive, promuovere una dimensione “curatoriale” del proprio territorio, sensibilizzando i ragazzi a conoscere, tutelare e valorizzare il patrimonio artistico e culturale del luogo.
L’avvio dei lavori per il mosaico sarà anche l’occasione per lanciare il tema che è stato scelto quale sfondo integratore di questo anno scolastico per tutte le scuole dell’istituto: l’arte nel mondo. L’epitaffio del maestro italiano del divisionismo Giovanni Segantini recita: “Arte e amore vincono il tempo”; ci auguriamo che il mosaico resti negli anni testimonianza di come la ricerca del bello metta in movimento le migliori energie di ciascuno di noi.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Bergamasca Eventi & News!

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale di Treviglio: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia