La crisi Pozzoli investe Bergamo: circa 40 i lavoratori a rischio

In provincia 3 punti vendita interessati a Boltiere, Telgate e San Paolo d’Argon. Coinvolti una quarantina di addetti.

La crisi Pozzoli investe Bergamo: circa 40 i lavoratori a rischio
Treviglio città, 15 Gennaio 2020 ore 14:48

La crisi Pozzoli investe Bergamo. In provincia 3 punti vendita interessati a Boltiere, Telgate e San Paolo d’Argon. Coinvolti una quarantina di addetti.

Crisi Pozzoli anche a Bergamo

Anche i sindacati, in queste ore, stanno seguendo con attenzione la vicenda della crisi della catena di negozi di Pezzoli Food.
“Stiamo seguendo attentamente la vicenda – ha detto Stefano Galli, della segretria regiolnale di FISASCAT CISL -. Siamo molto preoccupati per le possibili ricadute occupazionali. Cercheremo di tutelare al massimo i lavoratori anche attraverso l’impiego di ammortizzatori sociali”.

Si cerca il concordato

La Pozzoli Market (circa 200 dipendenti in tutta la Regione) è sull’orlo del fallimento e ora cerca il salvagente del concordato o di una vendita. Il Tribunale di Monza ha dato 60 giorni per la presentazione della documentazione necessaria all’istruzione della pratica.
“In un incontro dei giorni scorsi, l’azienda ci ha comunicato lo stato di crisi e il fatto di aver presentato richiesta di concordato, nella speranza di vendere, perché negli ultimi mesi c’erano stati ritardi nel pagamento degli stipendi e perché, dopo le feste natalizie, 5 o 6 negozi non avevano riaperto per carenza di merce”.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve