Menu
Cerca

Inizio anno solidale per l’istituto Grossi, 1200 euro donati per i giovani

Inizio anno solidale per l’istituto Grossi, 1200 euro donati per i giovani
Economia Treviglio città, 25 Settembre 2018 ore 13:30

Si apre all’insegna della solidarietà l’anno scolastico 2018/19 per l’Istituto Grossi di Treviglio.

Inizio anno solidale per la Grossi

Raccolti da scuola e famiglie nelle iniziative Libriamoci e Bancarella della solidarietà, 1200 euro sono stati donati alle Associazioni onlus Passione di Yara e Chiara Simone. La prima con la finalità di sostenere gli adolescenti più in difficoltà in percorsi di arte e cultura, la seconda con l’obiettivo di dare un supporto
psicologico a bambini e adolescenti colpiti da patologie oncologiche e ricoverati presso l’ospedale Maggiore di Bergamo.

Una collaborazione proficua

Con Chiara Simone, l’Istituto ha collaborato in questi anni per esempio per le iniziative per i bimbi del reparto pediatrico dell’Ospedale Gaslini di Genova o per il progetto Il Dono con la pubblicazione di pensieri e illustrazioni di bambini e ragazzi sul tema della malattia e con la mostra di elaborati delle scuole
presso Palazzo Visconti di Brignano. “La partecipazione a iniziative benefiche – ha detto la dirigente Nicoletta Sudati – costituisce un modello sociale positivo per i nostri giovani che possono comprendere e sentire il valore del volontariato, della testimonianza di tante persone che si dedicano agli altri”.

Una donazione anche per gli studenti

Anche la scuola ha ricevuto però una donazione. “La storia dell’arte raccontata ai bambini” è il titolo di un libro regalato da Gabriella Quaini   (referente dei
Laboratori culturali Terza età Decanato di Treviglio) ai ragazzi meritevoli e particolarmente dotati delle classi seconde medie Grossi. Una copia per ciascuna classe parallela delle scuole Battisti e Mozzi è stata consegnata anche agli insegnanti di primaria.

TORNA ALLA HOME