Menu
Cerca

Il Comitato genitori finanzia un corso d’inglese all’asilo

Una tutor madrelingua venuta dalla Florida, ha cominciato un paio di settimane fa.

Il Comitato genitori finanzia un corso d’inglese all’asilo
Economia 02 Novembre 2017 ore 17:07

Il «Comitato genitori» di Fara pensa al futuro e punta sull’inglese sin dalla prima infanzia.

Il «Comitato genitori» arriva dove non può la scuola

La scuola pubblica fa quello che può con le risorse a disposizione. Così per garantire una preparazione linguistica all’altezza di un mondo sempre più globalizzato le famiglie di Fara d’Adda si sono mosse in autonomia. Come? Hanno promosso un progetto basato sullo scambio culturale in collaborazione con l’«International experience» di Fermo, nelle Marche.
«E’ fondamentale che i bambini apprendano l’inglese da subito e che abbiano tutti le stesse possibilità – ha affermato la presidente del comitato Veronica Monetti – Quindi abbiamo trovato questo progetto e lo abbiamo proposto alla dirigente scolastica Daniela Grazioli che ci ha immediatamente dato il suo appoggio» .

Come funziona

Una tutor madrelingua, la 24enne Victoria Elisabeth venuta dalla Florida, ha cominciato un paio di settimane fa con i piccoli, facendo con loro le stesse attività e i giochi che fanno tutti giorni, ma in inglese. Starà con loro un mese, ospitata da Rina Merisio e Felice Margutti, ma adottata un può da tutte le famiglie.

Disponibilità dell’istituto comprensivo

La presidente ha voluto ringraziare in modo particolare l’istituto comprensivo, senza la disponibilità del quale non si sarebbe potuto organizzare nulla. «Un grazie va alla dirigente dell’istituto comprensivo che ci ha fornito gli spazi. Lo ha fatto anche per il campus estivo realizzato con gli alunni delle elementari e delle medie, che hanno usufruito di sei tutor, sempre americani».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli