Consiglio dei ragazzi: eletto il baby sindaco di Vailate

Lorenzo Motti (1^B) è il sindaco, Niccolò Cappelletti il (5^A) vice

Consiglio dei ragazzi: eletto il baby sindaco di Vailate
Economia Cremasco, 17 Marzo 2019 ore 15:43

Si sono svolte venerdì 15 marzo le elezioni del baby sindaco per il Consiglio dei ragazzi di Vailate. Eletto Lorenzo Motti (1^B – medie) che ha nominato suo vice Niccolò Cappelletti (5^A – primaria). Presenti autorità civili, genitori e compagni di classe accorsi per presenziare all’evento.

Composizione del Consiglio

Il Consiglio comunale dei Ragazzi, composto da 12 consiglieri, uno per ogni classe coinvolta, ha uno statuto e viene rinnovato ogni 2 anni. Annualmente si svolgono le elezioni dei due consiglieri delle classi terze della scuola Primaria, che vanno a sostituire i consiglieri uscenti delle classi terze della scuola Secondaria. A febbraio si sono svolte le elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale dei ragazzi, che rappresenta gli studenti delle classi terze, quarte e quinte della Primaria e quelli della Secondaria di primo grado. All’inizio del mese, le liste dei candidati sono state affisse all’esterno dell’aula di informatica. Qui sono rimaste esposte per 15 giorni. Il 23 febbraio, in ogni classe si è costituito il seggio elettorale e si sono svolte le operazioni di voto, lo spoglio delle schede e la compilazione del verbali.

Come funziona

Le sedute del Consiglio sono due all’anno, una per ogni quadrimestre. A vigilare sul corretto svolgimento dei lavori consiliari, il sindaco Paolo Palladini e l’assessore alla Cultura Paola Dodaro, oltre a due docenti, uno per ogni ordine scolastico. Le sedute ricalcano fedelmente quelle dei Consigli comunali degli adulti. Sul tavolo del confronto vengono portate migliorie per il territorio e per i servizi scolastici che vengono dibattuti su proposta dei compagni di classe dei consiglieri eletti, i quali stilano l’ordine del giorno.

Fondi annuali

Il Consiglio dei ragazzi ha a disposizione ogni anno fondo da utilizzare per progetti o sussidi didattici. Nello scorso anno è stato acquistato un defibrillatore per la scuola. In questo anno scolastico la prima seduta si è svolta a gennaio. La prossima sarà a marzo e in questa occasione i dodici consiglieri eleggeranno chi fra loro sarà il Sindaco dei Ragazzi per il prossimo biennio.

Il progetto

Il progetto di Educazione alla Cittadinanza è attivo dall’anno scolastico 2006-2007 ed è dettato dalla volontà di far vivere ai bambini e ai ragazzi delle esperienze dirette e significative di partecipazione attiva alla vita del loro territorio, riconoscendoli così come soggetti di diritti, portatori di punti di vista originali e cittadini capaci di interagire con gli adulti per modificare la realtà sociale in cui vivono. I consiglieri eletti hanno anche il dovere di partecipare a particolari ricorrenze e manifestazioni pubbliche, quali il corteo del IV novembre, la festa della Repubblica, la consegna delle benemerenze civiche in rappresentanza della scuola.

6 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità