Menu
Cerca
Sponsorizzato

Caldaie: la parola d’ordine è risparmio

Caldaie: la parola d’ordine è risparmio
Economia Treviglio città, 27 Novembre 2019 ore 11:06

La parola d’ordine, quando si tratta di caldaie, è sempre la stessa: risparmio. Ma come tagliare i costi di gestione del riscaldamento, se non potenziando l’efficienza del proprio impianto? Facile a dirsi, più difficile a farsi. Soprattutto se non ci si affida a professionisti. A Treviglio in questo campo c’è un’eccellenza che vive da mezzo secolo: Trevicalor.

Nata nel 1969 e fondata dal signor Croda nell’anno dell’allunaggio e di Woodstock, Trevicalor è oggi, a cinquant’anni dalla nascita, una delle aziende più importanti nel settore della termotecnica nelle province di Milano, Bergamo, Monza e Cremona.
“In Trevicalor seguiamo una filosofia molto chiara: tutti gli interventi che effettuiamo in un edificio sono svolti in ottica di investimento per i condomini o per gli utilizzatori e quindi devono avere un ritorno economico – spiegano i tecnici dell’azienda –  Dal taglio dei consumi al miglioramento della classe energetica dello stabile, il nostro obiettivo è innanzitutto creare valore per i nostri clienti. Tutto questo, senza che comporti una spesa esagerata sul bilancio del condominio o delle famiglie in caso di abitazione privata”.

Peculiarità di Trevicalor è proprio un’attenta analisi in campo energetico. L’intervento parte da un’analisi della situazione attuale, con la verifica dei consumi negli anni precedenti in Mwh al giorno. Si fissano così dei parametri di consumo. Obiettivo: far sì che l’impianto esegua una prestazione idonea, con il massimo contenimento degli sprechi.
Da lì,  le competenze dei tecnici maturate in anni di studio e di lavoro fanno la vera differenza. “Le soluzioni volte al risparmio energetico che proponiamo prevedono il mantenimento della struttura di base, su cui vengono eseguite piccole modifiche per ottenere un monitoraggio dei consumi e apportare le tarature di funzionamento più adeguate alle esigenze – continuano i tecnici di Trevicalor – In questa gestione sono comprese anche le seguenti attività esercizio e conduzione dell’impianto termico previste dalle norme vigenti e le nostre soluzioni di riqualificazione possono essere finanziate tramite convenzioni con i principali istituti bancari”.

5 foto Sfoglia la gallery

Con uno sguardo al portafogli e uno al clima che sta cambiando. “Negli ultimi anni sentiamo sempre più spesso parlare di grandi dispersione di energia e inquinamento atmosferico. Ma cosa facciamo realmente per contrastare l’uso improprio di energia?” si chiede Trevicalor.
“Teniamo molto alla salvaguardia ambientale attraverso un continuo aggiornamento sulle nuove tecniche e strumenti di lavoro tecnologicamente avanzati che rispettano le norme vigenti in materia, sempre con l’obiettivo di contenere il consumo energetico e vigilando sull’inquinamento atmosferico. “Siamo infatti in possesso della certificazione del Sistema Qualità UNI EN ISO 9001:2008. E i nostri contratti EPC sono conformi alle norme uni 11352:2014 e monitorati dal  nostro EGE – Esperto di gestione dell’ energia, che è la figura professionale che possiede le conoscenze, l’esperienza e le capacità necessarie per gestire l’uso dell’energia in modo efficiente”.

Trevicalor s.n.c. di Croda Cristina & C si trova in via Roggia Vignola 9 a Treviglio.
Tel. 0363.43.657 – Fax 0363.30.42.26
P. Iva: 02188630160
info@trevicalor.it

 

Informazione pubblicitaria

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli