Economia
Carburanti alle stelle

Benzina e diesel, prezzi folli. Dove conviene (per così dire) fare il pieno nella Bassa

Il ministro Cingolani: "E' speculazione"

Benzina e diesel, prezzi folli. Dove conviene (per così dire) fare il pieno nella Bassa
Economia Treviglio città, 12 Marzo 2022 ore 19:51

Chi non ha ritoccato i prezzi settimana scorsa l'ha fatto lunedì, o martedì. I pochi che ancora resistono probabilmente si accoderanno a brevissimo giro. E' uno stillicidio quotidiano di aumenti, quello dei prezzi della benzina e del gasolio alle stazioni di servizio di tutta Europa a seguito dell'invasione dell'Ucraina da parte della Russia.

Ovunque sopra i due euro, talvolta persino sui 2,5/litro

Mentre il greggio vola e si sommano sanzioni e contro-sanzioni, il prezzo al litro anche nelle pompe della nostra zona ha subito incrementi vertiginosi, anche di 20 o 30 centesimi al litro, tanto che anche al self-service è ormai impossibile trovare un distributore con un prezzo inferiore ai 2 euro. Di più: la soglia dei 2,5 euro al litro per ogni litro di gasolio, in alcune pompe di benzina della città, è stata toccata. Fortunatamente per il momento, nonostante i prezzi saliti alle stelle, si tratta del costo al servito di particolari tipologie di gasolio come il Blue o il Blue Super diesel commercializzato in alcuni distributori Eni.

Colonna per rifornirsi a Mapello

A fronte di rincari da record e con il gasolio che ormai ha superato il costo della benzina, arrivando a livelli mai toccati, ecco allora formarsi la colonna di automobilisti non appena si trova un distributore in cui il prezzo è più contenuto (il che significa intorno ai 2 euro al litro) per fare rifornimento.  È quanto accaduto oggi (sabato 12 marzo) a Mapello, dove la pompa di benzina del centro commerciale Il Continente è stata presa d’assalto da un centinaio di automobilisti in attesa di fare il pieno alla macchina risparmiando qualcosina. Addirittura, si è dovuti arrivare a mettere una persona a dirigere il traffico.

Dove conviene? Alcuni dei prezzi nella Bassa

Ma dove conviene fare il pieno, in questo momento? Variano abbastanza rapidamente, ma sul portale del Ministero dello Sviluppo Economico è possibile consultare i prezzi di vendita nelle pompe di benzina sparse su tutto il territorio nazionale. Ecco alcuni dei distributori principali nella Bassa bergamasca, con il relativo prezzo (abbiamo rimosso quelli il cui prezzo non risulta aggiornato da più di una settimana).

5 foto Sfoglia la gallery

Cingolani: "E' pura speculazione"

Roberto Cingolani, Ministro della transizione ecologica, da par suo, è stato però tranchant. Non si tratterebbe di una conseguenza diretta della guerra, ma di pura speculazione. "Stiamo assistendo ad un aumento del prezzo dei carburanti ingiustificato, non esiste motivazione tecnica di questi rialzi - ha detto a SkyTg24 - La crescita non è correlata alla realtà dei fatti è una spirale speculativa, su cui guadagnano in pochi". Si tratta di "una colossale truffa a spese delle imprese e dei cittadini".

Come fare, quindi?

Sul gas "è necessario stabilire prezzo massimo oltre il quale gli operatori europei non possono andare, è fondamentale. Chiunque esporta gas non può fare i conti senza l'Europa: serve un tetto massimo per il prezzo del gas, un costo appetibile da non affossare il mercato; si può discutere intorno ad una cifra di 80 euro megawatt/ora che è già il doppio di quanto pagavamo un anno fa", ha detto Cingolani sottolineando che se lo fa uno stato da solo è un mercato troppo piccolo; se lo fa la Ue no ."E se fisso il prezzo del gas, fisso anche il prezzo per l'energia elettrica"

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter