Economia
Regione Lombardia

Approvato il "Piano industriale strategico della Lombardia", provvedimento fondamentale

"Da oggi la Lombardia ha un piano strategico industriale che guarda al futuro e che testimonia la natura manifatturiera della nostra regione", ha detto Guido Guidesi

Approvato il "Piano industriale strategico della Lombardia", provvedimento fondamentale
Economia Aggiornamento:

La Giunta di Regione Lombardia ha approvato oggi, mercoledì 28 dicembre 2022, su proposta dell'assessore allo Sviluppo Economico Guido Guidesi, il 'Piano Industriale Strategico della Lombardia'.

Approvato il "Piano industriale strategico della Lombardia", provvedimento fondamentale

Il documento definisce le azioni fondamentali e gli obiettivi di sviluppo verso cui orientare e concentrare le prossime iniziative e gli investimenti con una visione proiettata al 2030 e al 2050; una strategia che consente alla Lombardia di consolidare il posizionamento a livello internazionale grazie ad uno sviluppo economico sempre più competitivo e sostenibile.

Guidesi: "Confermiamo natura manifatturiera della Lombardia"

"Da oggi la Lombardia - ha affermato l'assessore Guido Guidesi - ha un piano strategico industriale che guarda al futuro e che testimonia la natura manifatturiera della nostra regione; un'eccellenza che vogliamo mantenere anche per il futuro".

Il Piano Industriale Strategico si inserisce nel percorso avviato a partire dal 2021 dall'assessorato allo Sviluppo Economico per sostenere il sistema produttivo lombardo nella fase post pandemica così da confermare la Lombardia al suo ruolo naturale di motore economico del Paese. In coerenza con la nuova Strategia Industriale Europea, viene evidenziato il contesto socio-economico lombardo in termini di ecosistemi e specializzazioni industriali.

Il Piano, predisposto è stato condiviso con gli stakeholder del Tavolo permanente per la Competitività del sistema lombardo, un'ulteriore conferma della volontà di Regione Lombardia di 'fare sistema' con tutto il mondo produttivo lombardo.

Seguici sui nostri canali