Menu
Cerca

Ampliamento Diachem, la Vas conclusa a ottobre

La Conferenza dei servizi, svoltasi il 28 maggio scorso, non ha portato i risultati sperati dall’azienda di via Mozzanica.

Ampliamento Diachem, la Vas conclusa a ottobre
Economia Treviglio città, 14 Luglio 2018 ore 09:30

Diachem, ampliamento ancora fermo al palo: tutto rimandato a ottobre. La Conferenza dei servizi, svoltasi il 28 maggio scorso, non ha portato i risultati sperati dall’azienda di via Mozzanica.

Ampliamento Diachem aggiornato a ottobre

«Il procedimento di Vas (Valutazione ambientale strategica) andrà in conclusione a ottobre quando porteremo in Consiglio anche la variante al Pgt – ha spiegato il sindaco Claudio Bolandrini – Abbiamo chiesto alcuni dati per poter fare una valutazione prima che si passi alla fase esecutiva, è una tutela necessaria anche per adeguare i documenti alla “Direttiva Seveso Ter” in materia di controllo degli incidenti rilevanti. Non c’è da parte nostra nessuna prevenzione politica, ma si tratta di tutelare l’ambiente e la salute dei cittadini».

Il progetto

La richiesta di ampliamento della Diachem, l’unica industria a rischio di incidente rilevante presente nel paese, che produce agrofarmaci, risale al 2015. Nel progetto si parla di un ampliamento degli impianti per la preparazione delle sostanze utilizzate nell’agricoltura estensiva. L’azienda ha inviato al Comune una richiesta di variante del Piano di Governo del territorio nella quale si chiede di poter costruire altri 18.900 metri cubi di impianti, con un aumento stimato del 25% di sostanze stoccate.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME