Alle De Amicis si va “A scuola di altruismo” con l’Avis FOTO

Maglie in dono ai bambini delle elementari di Treviglio per ricordare l'importanza di donare.

Alle De Amicis si va “A scuola di altruismo” con l’Avis FOTO
Treviglio città, 25 Giugno 2019 ore 17:15

Alle scuole elementari De Amicis di Treviglio si va “A scuola di altruismo” con l’Avis. L’associazione dei donatori di sangue e la scuola insieme per educare.

Avis a scuola

Lo scorso 13 maggio una rappresentanza di noi bambini delle classi prime della scuola primaria “De Amicis” è stata invitata dalla dirigente scolastica Donatella Finardi a ritrovarsi nell’accogliente palestrina Magic room. Alle 10 i bambini, guidati dalle insegnanti Tiziana e Giovanna, si sono posizionati nell’aula e subito dopo sono stati accolti da una sorpresa: una fornitura di maglie per le attuali e future classi prime.

La maglie dell’Avis

La dirigente ha inaugurato l’evento spiegando l’importanza del dono e della parola AVIS. Il presidente del gruppo Avis, Cesare Cattaneo, con i collaboratori Daniela Remonti e Andrea Assanelli ha aperto tre enormi scatoloni contenenti maglie di colore giallo, rosso e azzurro e le ha fatte indossare ad alcuni alunni rappresentanti, nominano tutti i bambini della scuola “alfieri” dell’AVIS.

Rosso sorriso

4 foto Sfoglia la gallery

Un bambino ha poi raccontato l’esperienza vissuta in aula con i volontari Luca e Maria che hanno spiegato la storia di “Rosso Sorriso” in modo piacevole e divertente. Il messaggio del loro intervento è stato di notevole importanza: vivere a colori è bello, la vita è più piacevole
se si scopre la gioia del dono. La solidarietà e l’attenzione verso le persone che necessitano di trasfusioni sono le motivazioni che spingono
i donatori Avis a donare il loro sangue. La dirigente ha concluso ricordando agli scolari che, quando compiranno diciotto anni, potranno diventare donatori come lo è lei e come lo sono anche molti dei loro genitori.

I bambini, con l’aiuto dell’ insegnante di musica Fulvia, hanno ringraziato a modo loro cantando dolci melodie.
Il 24 maggio, in occasione dei Giochi della Gioventù, hanno indossato con orgoglio le magliette.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia