Menu
Cerca

Imequadri: prosegue lo sciopero per il rinnovo del contratto

L'azienda è disposta all'incontro, ma lo spazio per la trattativa è al minimo

Imequadri: prosegue lo sciopero per il rinnovo del contratto
Economia 17 Luglio 2017 ore 16:14

Prosegue lo sciopero dei lavoratori alla Imequadri Duestelle spa di Urgnano: fermo da oltre un anno il rinnovo del contratto integrativo aziendale.

Braccia incrociate alla Imequadri

Da oggi fino a venerdì i lavoratori della Imequadri Duestelle spa di Urgnano sciopereranno per due ore alla fine di ogni turno. Una decisione presa oggi per continuare a sostenere la propria posizione davanti all’azienda, dopo il primo sciopero a inizio luglio, durato tre giorni.

Azienda irremovibile

I lavoratori hanno deciso di proseguire con l’attività di agitazione sindacale in seguito alla comunicazione ricevuta dall’azienda qualche giorno fa. “La decisione è arrivata in seguito alla comunicazione della direzione aziendale che abbiamo ricevuto qualche giorno fa – spiega Vittorio Tornaghi della Fiom CGIL di Bergamo – L’azienda ha comunicato, dopo gli scioperi, la sua disponibilità ad incontrare le Organizzazioni Sindacali, ma ha subito messo in chiaro che lo spazio di trattativa, per conto loro, è minimo. La Imequadri ha i bilanci in attivo e funziona: nonostante questo da tre anni il premio di produzione non viene pagato ai lavoratori. Le possibilità ci sono, i lavoratori hanno scelto all’unanimità di continuare a lottare: lo dimostra l’adesione, superiore al 90% dello sciopero di oggi”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli