Menu
Cerca

Verdellino in festa tra arte, cultura e divertimento

Verdellino in festa tra arte, cultura e divertimento
Cultura Treviglio città, 29 Agosto 2018 ore 15:06

L’estate sta finendo e con essa tutte le manifestazioni, le sagre e gli eventi? Niente affatto. Almeno non a Verdellino. L’imminente celebrazione della festa della Madonna dell’Olmo sarà l’occasione per riempire ancora una volta Verdellino di arte e cultura. Gli eventi, per il vero, sono già cominciati. Giovedì scorso, il 23 agosto, grande successo per lo spettacolo folkloristico organizzato da «Bar Giass» e Comune in collaborazione con il Ducato di Piazza Pontida che ha portato in paese un tocco di Thailandia con danze e cibo tradizionali della penisola asiatica.

Verdellino in festa con la notte in verde

Sabato 1 settembre sarà la volta della «Notte in Verde». Una serata di spettacoli, musica, cibo e molto altro che animeranno le strade dalle 18 fino a tarda notte, non solo nel centro storico. Tra le tantissime iniziative organizzate anche il bunjee jumping, tramite apposite strutture allestite per l’0ccasione.

Il sabato della Madonna dell’Olmo

Il sabato successivo, l’8 settembre, partirà invece la festa vera e propria dedicata alla Madonna dell’Olmo. L’associazione «Olmo: il puzzle della solidarietà» ha organizzato una due giorni piena di spettacoli e divertimento. Sabato 8 settembre dalla mattina saranno presenti in piazza e lungo via Principe Amedeo ceramisti provenienti da Carife (Avellino) e Cereto Sannita ( Benevento). Grazie anche alla collaborazione del maestro sannita residente a Verdellino Luca Campus Verdellino si trasformerà in una vera e propria bottega a cielo aperto. La delegazione di ceramisti avellinesi porterà a Verdellino una particolare arte proveniente dal Giappone, la ceramica Raku. I maestri di Raku allestiranno tre forni totem lungo via Principe Amedeo dalle dimensioni imponenti, saranno alti 2.5 m e con una base da 50×50. Non appena calerà la serà partirà lo spettacolo con la cottura in diretta delle statue. Mentre il fuoco forgerà le stutue raku, i maestri cerretesi si metteranno all’opera con corsi di tornio, decorazione e cottura della ceramica. I corsi sono aperti a tutti e continueranno anche la domenica.

Domenica mostra e fontane danzanti

Domenica 9 settembre saranno due gli eventi di spicco che animeranno la giornata: una mostra fotografica organizzata dal Circolo Fotografico Verdellinese e uno spettacolo di fontane danzanti della durata di un’ora in corso Africa.

Visite guidate e cena nel Santuario

La festa per la Madonna dell’Olmo si concluderà lunedì 10 settembre con la processione religiosa delle 18. Durante la serata ci saranno le guide dell’istituto Zenale e Butinone di Treviglio che illustreranno ai visitatori gli affreschi cinquecenteschi del santuario e, su prenotazione, si potrà anche cenare al Santuario.