Menu
Cerca

Venerdì di maggio | Musica e primavera alla Madonna dei campi

Tre date in calendario per l'edizione 2018, e riscoprire lo splendido santuario mariano brignanese.

Venerdì di maggio | Musica e primavera alla Madonna dei campi
Cultura Treviglio città, 25 Aprile 2018 ore 15:46

Un angolo di campagna eccezionale, un santuario mariano tutto da scoprire tra Treviglio e Brignano. E una colonna sonora d'eccezione. Tornano i Venerdì di maggio, la rassegna musicale estiva organizzata da Comune, Canone inverso e Parrocchia, nella chiesetta della Madonna dei Campi di Brignano. Tre date in calendario per l'edizione 2018.

Venerdì di maggio, si comincia venerdì prossimo

Ad aprire la rassegna, venerdì 4 maggio, il grande concerto con l’Ensemble Vocale e Strumentale Accademia d’Arcadia e il gruppo di strumenti antichi Utfasol Ensemble, riuniti sotto la direzione della musicologa Alessandra Rossi Lürig. Il progetto fa parte del Progetto Grandi della Fondazione Arcadia, realtà milanese che promuove ricerca musicologica, pubblica repertori inediti e organizza convegni e seminari in ambito di musica antica. Nella serata "Celesti fiori" saranno eseguiti i mottetti sacri di Alessandro Grandi, maestro di Cappella in Santa Maria Maggiore a Bergamo tra il 1627 e il 1630. Un gruppo vocale selezionato mediante audizioni internazionali si affiancherà ad una compagine di strumenti originali: sarà una preziosa occasione per sentire e vedere da vicino strumenti diffusi nel primo Seicento.

I Piccoli cantori delle colline di Brianza

Il secondo appuntamento, venerdì 18 maggio, vedrà concretizzarsi una piacevole novità: la partecipazione di un coro di voci bianche, I Piccoli Cantori delle Colline di Brianza, uno dei tre cori di Associazione Licabella di La Valletta Brianza di cui quest'anno ricorre il trentennale di fondazione. I Piccoli Cantori, attivi in Italia e all'estero e vincitori di numerosi concorsi, si avvalgono della sapiente direzione di Floranna Spreafico, fondatrice del coro ed esperta di didattica della musica e coralità giovanile.
Nella serata Laudate pueri dominum, il coro ci regalerà una selezione di brani di musica colta dedicata alle voci bianche, che toccherà anche il canto gregoriano.  Chiuderà la rassegna, venerdì 25 maggio, la speciale partecipazione di The Blossomed Voice, ensemble vocale nato nel gennaio del 2008, attivo in numerosi concerti in Italia e all'estero I concerti iniziano alle ore 21 e sono a ingresso libero e gratuito.