Cultura
Treviglio

Un concerto per i 29 anni dalla strage di Capaci

L'appuntamento è per domenica 23 maggio alle 17.30 nell'area mercato di piazza Cameroni.

Un concerto per i 29 anni dalla strage di Capaci
Cultura Treviglio città, 21 Maggio 2021 ore 10:42

Un concerto per ricordare la strage di Capaci a 29 anni dalla tragedia. L'appuntamento è per domenica 23 maggio alle 17.30 nell'area mercato di piazza Cameroni.

Strage di Capaci, 29 anni dopo

A 29 anni dalla strage di Capaci, si è ancora attoniti di fronte alle immagini sulla A29 di quel 23 maggio 1992. Ma non si può ricordare Capaci senza pensare a Palermo e ai volti di quei due amici dalle vite intrecciate, due magistrati, due eroi che tutti rispettiamo e portiamo nel cuore: Falcone e Borsellino. Essi, insieme a tutte le vittime che con coraggio e lealtà hanno difeso la nostra democrazia, la legalità, il lavoro, rappresentano l’Italia con la testa alta contro le mafie.

La commemorazione di Libera

Accompagnano il ricordo dei due magistrati i nomi di don Pino Puglisi, Peppino Impastato, Piersanti Mattarella, Rocco Chinnici, Alberto Dalla Chiesa, Mauro Rostagno, Libero Grassi…e altri altri ancora, senza dimenticare gli uomini delle scorte, da Vito Schifani ad Antonio Montinari. Ogni anno il primo giorno di primavera, per volere di don Ciotti e di Saveria Antiochia, madre di un poliziotto, l’associazione Libera li ricorda e li nomina tutti, leggendo i loro nomi in tanti luoghi in Italia.

Un concerto per l'impegno civile

Li vogliono celebrare proprio domenica 23 maggio i giovani e i maestri di tutte le Scuole di musica di Treviglio e del Corpo Musicale con il nostro Comune. Diretto dal maestro Antonio Rosario Miraglia, il Concerto vuol aprire la stagione della musica in città all’insegna dell’amicizia e dell’impegno civile.
A ricordo delle vittime di Capaci, Angelo Lino Murtas (già vicequestore del Commissariato di Treviglio) interverrà al concerto accompagnando soprattutto i giovani al cammino della speranza, della responsabilità, della riconoscenza.

#dichecosasiamocapaci

Peppino Impastato diceva: “Se si insegnasse alla gente la bellezza, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, l’indifferenza, l’omertà”. La bellezza della musica e dei giovani dell’orchestra ci rincuorano, ci dicono che si può passare il testimone. L’hashtag dichecosasiamocapaci attraverserà tutte le iniziative in Italia domenica 23 maggio 2021. A Treviglio, la narrazione di quel giorno avrà la voce di un’orchestra.

Maria Nicoletta Suardi