Leggere per crescere

TreviglioInChiostro torna in streaming con Fabio Geda e Enaiatollah Akbari

Appuntamento per sabato 21 novembre alle 16.30 dal canale YouTube della Biblioteca civica di Treviglio.

TreviglioInChiostro torna in streaming con Fabio Geda e Enaiatollah Akbari
Treviglio città, 17 Novembre 2020 ore 14:36

TreviglioInchiostro ritorna in live streaming con la presentazione del libro “Storia di un figlio. Andata e ritorno” di Fabio Geda e Enaiatollah Akbari (ed. Baldini + Castoldi). La diretta streaming sarà trasmessa sabato 21 novembre alle 16.30 sul canale YouTube della Biblioteca Civica di Treviglio e avrà come protagonisti Fabio Geda e Enaiatollah Akbari, intervistati dalla direttrice artistica del festival Annarita Briganti.

TreviglioInChiostro live

Nel mare ci sono i coccodrilli. Storia vera di Enaiatollah Akbari – bestseller amato e letto in tutto il mondo – termina nel 2008, quando Enaiat parla al telefono con la madre per la prima volta dopo il lungo e avventuroso viaggio che dall’Afghanistan l’ha condotto in Italia, a Torino. Ma cosa è successo alla sua famiglia prima di quella telefonata? In quali modi è rimasta coinvolta dalla “guerra al terrore” iniziata nel
2001? E com’è cambiata la loro vita e quella di Enaiat da quando si sono ritrovati fino a oggi, al 2020? Ora che non è più un bambino, ma con la stessa voce calda che abbiamo imparato ad amare, Enaiat ci accompagna attraverso la vita sua e non solo, lungo un pezzo di storia che riguarda tutti. Il rapporto a distanza con la madre; la violenza del fondamentalismo; l’amore e le amicizie italiane; il ritorno in Pakistan; un secondo ritorno in Italia; una nuova casa; un dolore lancinante, e la gioia enorme, inattesa dell’incontro con Fazila.

Con leggerezza Fabio Geda torna a raccontare una storia pura, delicata e più che mai necessaria, in cui il dolore della perdita si mescola all’ingenua commozione di chi sopravvive. Una storia vera, che ci ricorda come su tutto vinca la solidità degli affetti, la persistenza della nostalgia e del desiderio, capace di superare le distanze.

L’autore

Fabio Geda è nato nel 1972 a Torino, dove vive. Ha pubblicato i romanzi Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani (Instar Libri 2007, Feltrinelli 2009), L’esatta sequenza dei gesti (Instar Libri 2008), Nel mare ci sono i coccodrilli (Baldini&Castoldi 2010, tradotto in trentadue Paesi) e il monologo La bellezza nonostante (Transeuropa 2011) e Se la vita che salvi è la tua (Einaudi, 2014).

Enaiatollah Akbari, rifugiato politico afgano, è protagonista del libro scritto da Fabio Geda Nel mare ci sono i coccodrilli (2010), che è diventato un vero e proprio caso letterario ed è stato pubblicato in trentadue paesi. Per salvare Enaiatollah dal destino di recluta dei talebani, la madre lo abbandona in Pakistan, da dove raggiunge fortunosamente l’Iran e la Turchia, e poi l’Europa. In Italia trova una famiglia affidataria, e ottiene lo status di rifugiato.

Fabio Geda, attraverso la usa testimonianza, ha ricostruito il viaggio di un ragazzo attraverso sei paesi, lungo le rotte dell’immigrazione clandestina. Oggi dottore in Scienze internazionali, Akbari si racconta nuovamente a dieci anni dalla sua odissea in Storia di un figlio (2020, con Fabio Geda). La partecipazione è gratuita, sarà sufficiente collegarsi al canale YouTube della biblioteca per seguire l’incontro.

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia