Cultura
MUSIKEDICOLA

Torna "Musikedicola": Boltiere si anima di band

"Musikedicola" aveva già animato Boltiere nel 2017

Torna "Musikedicola": Boltiere si anima di band
Cultura Media pianura, 03 Luglio 2021 ore 13:18

Boltiere torna a vivere eventi dal vivo con questa domenica 4 luglio, data in cui due band si esibiranno in piazza Marconi nel contesto di "Musikedicola", un evento gratuito organizzato dall’edicola etica "Edicola di Jody" e patrocinato dal Comune di Boltiere e dal locale circolo Acli.

Musikedicola

"Musikedicola" aveva già animato Boltiere nel 2017, con sette band a calcare il palco. Questa domenica, dopo più di un anno segnato dall’emergenza sanitaria, l’evento torna nel vivo con ancora più motivazione per promuovere la creatività e la partecipazione. "Con questa serata diamo un’opportunità al territorio senza nessun tipo di profitto, con un evento fatto solo per passione e interamente finanziato dagli sponsor – ha spiegato l’organizzatrice, nonché titolare dell’edicola etica Valentina Bolis – abbiamo scelto due gruppi che fossero complementari non solo per i generi che propongono, ma anche per le due diverse generazioni a cui appartengono".

Aposio

Gli Aposio sono un trio di ragazzi diciottenni conosciutisi al liceo musicale Paolina Secco Suardo di Bergamo. Il loro background da polistrumentisti include tanto studio per approfondire la conoscenza di più generi e strumenti, tanto che pur essendo tre suonano come se fossero in dieci. Al momento "Flop" è l’unico singolo che hanno pubblicato: nella canzone si colgono le influenze prog e pop che accomunano i diversi gusti dei membri, che puntano a pubblicare prossimamente un album dei loro inediti.

MeMo

I MeMo nascono nel 2017 con un incontro fortuito sotto casa tra musicisti adulti ed esperti, ma ancora alla ricerca della propria dimensione. Il lavoro iniziale vede la collaborazione di diversi artisti e cantanti, ma è nel 2019 che incontrano Eleonora Carminati, 30enne legnanese che diventa la voce ufficiale dei progetti in corso. Il gruppo ha pubblicato nel 2020 il suo primo album, "Retroverso". Al suo interno si possono ascoltare canzoni inedite accomunate da una base Funk, ma sempre contaminate da diversi stili che spaziano dal Pop, al Soul, alla Bossanova, ed altri. Nessuna corrente musicale viene esclusa ed il risultato è una musica nuova, fresca, orecchiabile, ma che non disdegna il virtuosismo e la tecnica.

TORNA ALLA HOME