Studi aperti per la "Giornata della psicologia"

Un'equipe di specialisti si è messa a disposizione con laboratori, arte terapia, yoga e consulenza gratuite

Studi aperti per la "Giornata della psicologia"
Cultura 17 Ottobre 2017 ore 15:04

In occasione della “Giornata nazionale della psicologia”, il 14 ottobre, si è tenuta la Giornata degli studi aperti, organizzata dall'Ordine Nazionale degli Psicologi e a cui ogni studio professionale, da nord a sud, poteva aderire, aprendo le sue porte ai cittadini.

Anche a Treviglio

A Treviglio ha partecipato lo Studio di Psicologia e Psicoterapia Coera. Lo studio, accreditato per la Prima Certificazione DSA, ha deciso di far parte di questa grande famiglia di professionisti e di regalare una giornata, mettendo in campo professionalità e cordialità. La parola d'ordine è stata accogliere e fornire informazioni sui servizi professionali da loro offerti al territorio.

Un'equipe di specialisti

Il team che si è reso disponibile nei confronti degli interessati era formato da: Mara Finardi, psicologa-psicoterapeuta, neuropsicologa dello sviluppo BES-DSA e operatrice TMA (Terapia Multisistemica in acqua), Alice Cabini, Anna Laura Beretta e Giulia Fedeli, psicologhe cliniche e Nicoletta Tibaldini, pedagogista e insegnante di Massaggio Neo-natale e Lucia Ventura, arte terapeuta iscritta all'Albo Nazionale Apiart.

Si parla anche di Cyberbullismo

La giornata ha visto una grande affluenza di persone. Si sono susseguiti colloqui conoscitivi con i membri dell'equipe, brevi consulenze e incontri di formazione su tematiche di grande attualità quali ad esempio “il Cyberbullismo”, in cui sono intervenuti la dottoressa Finardi, Enrico Passeri, istruttore di difesa personale e il consulente informatico Nicola Bergamaschi.

Spazio allo yoga

A questa tematica si è voluto dare un taglio diverso dall'usuale ossia approfondirla anche dal punto di vista dei principi dello yoga: comportamenti verso sé (niyama), comportamenti verso gli altri e l'ambiente (yama). Si è parlato nello specifico del principio della non violenza, dell'amore per sé e della necessità di chiedere aiuto per non soccombere: pilastri sui quali si dovrebbero basare comportamenti alternativi sani, meno dettati dall'impulsività e dall'aggressività.

L'arte terapia

Gruppi di bambini e coppie adulto-bambino, in più battute , si sono cimentati in Laboratori di Arte terapia denominati “L'arte di esprimersi” condotti da Lucia Ventura, lasciando una traccia su piccoli e grandi fogli bianchi con materiali di vario genere, dai pennarelli ai gessetti colorati. Già da questo mese partiranno nuove iniziative gratuite tra cui consulenze per la prevenzione dei disturbi del linguaggio e dell'apprendimento e serate a sostegno della genitorialità per figli da 0 a 13 anni.