Sagra in campagna, tre weekend in nome della tradizione

Un tuffo nel mondo contadino di Mornico al Serio, in località Fornace.

Sagra in campagna, tre weekend in nome della tradizione
Cultura Romanese, 31 Luglio 2018 ore 09:00

Sagra in campagna, continua la festa della tradizione agricola di Mornico al Serio e da giovedì l’ultimo weekend di festa.

Sagra in campagna, un tuffo nel passato

Si sono conclusi i primi due weekend della nona edizione della festa. Come sempre gli ospiti possono gustare il tipico cibo contadino, prodotti locali, grazie anche allo street food che offre cibi singolari come la raspadura di Lodi, granita fatta come una volta, arrosticini di ovini, spiedini di lumaca e pannocchie. Sempre alta l’attenzione alla cultura alimentare, quest’anno dedicata alla tematica del cibo italiano, illustrata in una mostra aperta e in una conferenza.

Soddisfatto il presidente

Soddisfatto il presidente degli “Amici della festa sull’aia”, Davide Mistrini, indaffarato nella cucina della festa. “Come sempre proponiamo tre weekend con diversi eventi – ha detto – per differenziarci dalle altre feste, come la “Festa sull’aia, con varietà di gruppi musicali, uno spazio bimbi gratuito perché sui bambini non si deve speculare e sabato sera una gara federale in notturna di motocross”.

Famiglia Biasca in prima linea

“Ringrazio la famiglia Biasca – ha continuato il presidente – proprietaria del terreno su cui sorge la sagra, con il nostro benefattore Andrea e la mamma. Una signora che a 82 anni è ancora attiva e ci aiuta a organizzare la mostra e in cucina. Difficile trovare una donna come lei. Riguardo alla mostra quest’anno abbiamo deciso di esporre meno oggettistica ma di lasciarla aperta, sotto il tendone. In questo modo sarà più visibile e fruibile da chi viene a trovarci e a mangiare”.

sagra in campagna mornico al serio
La mostra aperta sotto il tendone

Prossimi appuntamenti

La festa continuerà a partire da giovedì, con Dj Daniele Brusadelli che proporrà una fantastica serata revival dagli anni 2000 in poi e venerdì il country con Daniele Ronda. Sabato si svolgerà una gara federale in notturna di motocross con prove nel pomeriggio e in serata “Onde d’urto” canterà il vasto repertorio dei Nomadi. Domenica, ultimo giorno della sagra, i “Steam Train Band” chiuderanno la manifestazione con canzoni della storia rock internazionale.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità