Sagra del tartufo bergamasco di nuovo un successo FOTO

Dieci anni dopo Spirano continua a celebrare le eccellenze.

Sagra del tartufo bergamasco di nuovo un successo FOTO
Cultura Treviglio città, 29 Ottobre 2019 ore 15:12

Sagra del tartufo bergamasco di Spirano, tagliato il traguardo della decima edizione che si è svolta domenica al PalaSpirà. L’evento è stato organizzato dall’associazione Tartufai Bergamaschi e dagli Alpini di Spirano, in collaborazione con il Comune di Spirano e con il patrocinio della Provincia di Bergamo e del Distretto Agricolo della Bassa Bergamasca.

Sagra del tartufo, si celebra il territorio

Tante le persone che in mattinata si sono recate alla Sagra per conoscere i prodotti a chilometro zero. Dai tartufi freschi ai formaggi, dal miele ai salumi, il topinambur, lo zafferano, passando per le marmellate, l’olio, i vini e altro ancora. Appuntamento ormai fisso quello della gara di ricerca per cani da tartufo, che come sempre ha riscosso una grande partecipazione tra padroni e gli amici a quattro zampe. Pienone per la buona cucina, sia a pranzo che a cena.

Tagliato il traguardo dei 10 anni

“Abbiamo raggiunto il traguardo dei 10 anni della Sagra, partita nel 2009 – ha detto il sindaco Yuri Grasselli – arrivando ad essere conosciuta non solo nella provincia di Bergamo ma anche altrove. Tantissime le persone che si sono fermate all’esposizione dei Tartufai bergamaschi. Ma oltre a promuovere il tartufo si promuovono i prodotti del nostro territorio a chilometro zero, e sono una ventina i produttori arrivati qui oggi, e siccome teniamo molto ai nostri prodotti, puntiamo ad averne sempre di più. Ringrazio gli assessori Ramona Rizzi e Giambattista Premarini che hanno realizzato questa decima sagra e grazie agli alpini”.

Aiuta ad aiutare gli Alpini

Nel corso della giornata, le penne nere hanno anche organizzato una raccolta fondi solidale. “Durante la sagra gli alpini di Spirano con la sezione di Bergamo hanno promosso la vendita di panettone e pandoro solidali – ha detto l’assessore Rizzi – ed il ricavato andrà a finanziare la costruzione della scuola per disabili ‘Nikolajewa’ di Brescia”.

E la tartufaia di Spirano?

E la tartufaia made in Spirano, di via Monsignor Vismara inaugurata nel 2012? “La tartufaia sta già dando frutti – ha concluso l’assessore – qualche piccolo tartufo è già stato trovato”.

3 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli