Reduce di guerra, il quasi centenario fante Piero si racconta

E' di Palosco uno dei combattenti del secondo conflitto mondiale.

Reduce di guerra, il quasi centenario fante Piero si racconta
Cultura Romanese, 02 Settembre 2018 ore 16:00

Reduce di guerra, il Fante Piero Belometti di Palosco racconta i suoi sette anni tra guerra e prigionia in America.

Uno degli ultimi reduci in vita

È uno degli ultimi reduci della Seconda Guerra mondiale, il Fante Piero Belometti che l’anno prossimo compirà 100 anni, andato in guerra a nemmeno 20 anni e rimasto prigioniero in America per tre anni. Ha visto cadere sotto il fuoco nemico i suoi compaesani, è stato fatto prigioniero dagli americani, ma conserva un bel ricordo del trattamento a loro riservato.  "Ho fatto la vita “da signore” - racconta - nella mensa degli ufficiali come addetto alla cucina e come cameriere. Non volevo tornare in Italia".

Leggi di più sull'edizione in edicola del Romanoweek

TORNA ALLA HOME