Raduno regionale delle associazioni d’arma: “Grazie, Palosco” FOTO VIDEO

Storica festa del 2 giugno per il paese della Bassa.

Raduno regionale delle associazioni d’arma: “Grazie, Palosco” FOTO VIDEO
Romanese, 02 Giugno 2019 ore 16:14

Almeno un migliaio di persone hanno partecipato questa mattina al raduno regionale delle associazioni d’arma organizzato a Palosco dai Fanti della sezione locale e dai Marinai di Palazzolo per celebrare la festa della Repubblica.

Raduno regionale per il 2 giugno

Una festa mai vista per Palosco che questa mattina, domenica, ha invaso le vie del paese per celebrare e commemorare tutti i caduti nelle guerre che con il loro sacrificio hanno donato alle future generazioni un futuro di libertà e pace. I Fanti di Palosco e i Marinai di Palazzolo hanno invitato Alpini, Bersaglieri, Artiglieri, Aeronautica, Marinai, Carabinieri e Polizia di Stato di tutta la Lombardia, che hanno sfilato assieme ai mezzi d’epoca, alle giubbe verdi a cavallo, e le divise storiche delle due guerre. Ad accompagnare il corteo, la Fanfara dei Bersaglieri “Scattini” di Bergamo, la Fanfara “Città dei Mille” di Bergamo e la banda musicale di Pisogne.

 

Il palco d’onore

Come ogni sfilata che si rispetti, non poteva mancare il palco d’onore delle autorità. Il sindaco di Palosco Mario Mazza e la sua Amministrazione hanno fatto gli onori di casa, ospitando i sindaci di Mornico al Serio, Cavernago, Cortenuova, Cividate al Piano, Telgate, i parlamentari Daniele Belotti e Simona Pergreffi, Ivan Gesti, presidente della sezione Fanti di Cortenuova e consigliere nazionale e Gianni Stucchi, presidente nazionale dei Fanti d’Italia. Presente l’associazione nazionale Marinai d’Italia con vessilli e soci in perfetta uniforme sociale con la rappresentanza ai massimi livelli, specificatamente il consigliere nazionale capitano di vascello Luigi Beltrami ed il delegato regionale C.I.c. Cav. Alberto Lazzari.

Festa per il fante Piero

La sezione fanti di Palosco ha pensato a questa grande festa anche per onorare il fante paloschese Pietro Belometti, reduce di guerra, che a settembre compirà i 100 anni: ha sfilato anche lui, a bordo di un mezzo d’epoca.

Spettacolo della fanfara

Occhi puntati sulla fanfara dei bersaglieri “Scattini” di Bergamo, che ha entusiasmato il pubblico esibendosi a passo di corsa lungo via papa Giovanni e all’ingresso in piazza Castello.

Leggi di più su RomanoWeek in edicola venerdì 7 giugno

TORNA ALLA HOME

47 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia