Menu
Cerca

Premio Belloli 2018: il Comune premia i volontari Reduzzi e Monticelli

La sindaca Giusy Finardi: "Da anni con grande dedizione e senso civico mettono a disposizione della nostra comunità il proprio tempo".

Premio Belloli 2018: il Comune premia i volontari Reduzzi e Monticelli
Cultura Treviglio città, 02 Settembre 2018 ore 17:00

Premio Belloli: quest’anno l’Amministrazione comunale ha deciso di omaggiare due storici volontari castel rozzonesi: Gian Battista Monticelli e Giovanni Antonio Reduzzi.

Premio Belloli 2018, Castel Rozzone

Benemerenze

Sono state consegnate la scorsa domenica alla presenza dei cittadini e delle istituzioni le tradizionali benemerenze del Premio Belloli, che da ben quindici edizioni premia i castel rozzonesi che maggiormente si sono distinti all’interno della comunità. “Quest’anno l’Amministrazione comunale ha scelto di premiare Gian Battista Monticelli e Giovanni Antonio Reduzzi, che con grande senso di responsabilità, dedizione, impegno e senso civico mettono a disposizione della nostra comunità il proprio tempo” ha dichiarato la sindaca, Giusy Finardi durante la cerimonia che si è tenuta in sala consigliare. Due volontari instancabili Reduzzi e Monticelli, ai quali tutti i castel rozzonesi sono affettivamente legati. “Monticelli si è proposto come volontario nel 2007, offrendosi con grande garbo di sostituire l’amico ed ex assessore Paolo Ferri, poi venuto a mancare. Monticelli in questi anni ha sempre supportato l’Amministrazione e la parrocchia dando la propria disponibilità ovunque ce ne fosse bisogno – ha commentato la Finardi, che ha aggiunto – Lo stesso vale per Reduzzi, storico bidello delle medie e punto di riferimento per intere generazioni di studenti”.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME