Cultura
Fara d'adda

Lo spettacolo dell'Adda dall'alto, in una mostra multisensoriale

L'iniziativa dell'associazione Alisma di Fara. E poi c'è la Giornata del Verde pulito: volontari al lavoro per l'ambiente.

Lo spettacolo dell'Adda dall'alto, in una mostra multisensoriale
Cultura Gera d'Adda, 14 Maggio 2022 ore 08:02

Una mostra «fotografica e sensoriale», alla scoperta del Parco Adda visto dall’alto. Sarà inaugurata oggi, sabato 14 maggio, allo Spazio Arte di Fara d'Adda, alle 10. Ad organizzarla e promuoverla, sarà l'associazione «Alisma». In mostra ci saranno le fotografie fornite da «Ecomuseo Adda di Leonardo». Si tratta di una mostra sensoriale, che privilegerà in particolare il senso del tatto (sempre nel rispetto delle norme anti-Covid19). Al centro della scena ci sarà l'ambiente del Parco, riprodotto fotograficamente grazie agli scatti da mongolfiera del fotografo Mario Donadoni e ad altro materiale reperito direttamente sul territorio.

Una mostra multisensoriale sull'Adda

«Per coinvolgere anche il senso dell'udito, verranno riprodotti diversi suoni della natura - hanno scritto da “Alisma” - Questo aiuterà a far sì che ci si senta immersi nei luoghi dell'Adda durante tutto il percorso». La mostra sarà divisa in tre settori: il primo riguardante i castelli lungo l'Adda, il secondo i ponti e l'ultimo mostrerà il rapporto tra l'uomo e il fiume. Dopo l'inaugurazione, la mostra resterà aperta nelle seguenti date e fasce orarie: sabato 14 maggio dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.00; domenica 15 maggio dalle 10 alle ore 12 e dalle 15 alle 18; sabato 21 maggio dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18; e infine, domenica 22 maggio dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Per partecipare, è necessario scrivere all'indirizzo info@alisma.it.

C'è anche la Giornata del Verde pulito

Ma il weekend dedicato all’ambiente, a Fara, non finisce qui. Domenica 15 tutti in campo nella «Giornata del Verde Pulito 2022». A chiamare all'impegno per la salute dell'ambiente (che significa natura e cultura umana insieme), è l'Amministrazione comunale che ha aderito alla manifestazione regionale, in collaborazione con la stessa associazione «Alisma» e con il «Comitato Tutela Ambiente». L'appuntamento è per le 8:30 del mattino (e sino all'ora di pranzo). «Si continua a parlare dell'abbandono dei rifiuti domenicale nella zona sottostante alla passerella sull'Adda e nel parcheggio del Centro Sportivo (entrambi in via Angelo Reseghetti ) ora è giunto il momento di passare dalle parole ai fatti» hanno scritto dal «Comitato Tutela Ambiente». «Come "Comitato Tutela Ambiente" abbiamo chiesto che la giornata abbia un forte valore didattico nei confronti dei cittadini che abitualmente frequentano di domenica la zona sotto la passerella sull'Adda e quella del parcheggio del centro sportivo dove si svolge Fara Rock; per questo motivo è stato redatto un volantino che provvederemo a distribuire nella giornata di domenica e contemporaneamente saremo presenti sul posto con attrezzature fornite dal Comune (guanti, sacchetti, ecc...) per vigilare che non vengano abbandonati rifiuti e contemporaneamente a raccogliere quelli abbandonati in precedenza» ha aggiunto Francesco Casulli, presidente del Comitato. Il programma della giornata prevede l'incontro davanti al cancello carraio del campo di calcio (Centro sportivo) all'imbocco di via Reseghetti. La pulizia inizierà alle 9, e riguarderà in particolare la zona sottostante alla passerella ciclopedonale e l'area retrostante al parcheggio del Centro sportivo. Il Comitato promuove da anni la tutela dell'ambiente; che significa concretamente «la ricerca difficile di un equilibrio, una continua verifica delle nostre esigenze e delle conseguenze che esse comportano».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter