Treviglio

Le spettacolari cartoline storiche di Lino Ronchi

Lo sapevate che la stazione Centrale di Treviglio in origine si chiamava stazione Est (perché era nata prima la Ovest)?

Le spettacolari cartoline storiche di Lino Ronchi
Cultura Treviglio città, 27 Giugno 2021 ore 09:20

Lo sapevate che la stazione Centrale in origine si chiamava stazione Est (perché era nata prima la Ovest)? E che viale Piave un tempo era via Brescia? E che dire di piazza Insurrezione che ai primi del Novecento era il bosco privato di una villa?
Sono tutti aneddoti e curiosità contenuti nel libro "Saluti da Treviglio". Una raccolta di cartoline che hanno come protagonista la capitale della Bassa dal 1860 al 1960. Fotografie di una Treviglio che fu, appartenenti alla collezione di Lino Ronchi, lo storico titolare del "Bottegone" di via Marconi.

6 foto Sfoglia la gallery

"Queste sono solo una parte della mia raccolta personale - ha precisato Ronchi - Io colleziono tutto ciò che riguarda Treviglio e queste cartoline hanno per me un grande valore".

Un libro con le cartoline storiche

La decisione di mettere insieme le più suggestive per farne un volume, è arrivata dopo aver conosciuto Vincenzo Mazzoleni, un urgnanese che aveva realizzato un lavoro analogo con cartoline relative al suo paese. "Siamo entrati in contatto e mi ha convinto a dare vita a questo progetto - ha proseguito Ronchi - A mia volta ho contattato lo storico Marco Carminati che si è occupato della redazione dei testi. Infine, dopo quasi sei mesi di lavoro, il prodotto finale grazie al lavoro grafico di Fabio Agazzi".

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola, oppure QUI sullo sfogliabile online