La XX edizione del concorso “Tre Ville” premia i migliori

Questa mattina, alla BCC cittadina, si è svolta la XX edizione del concorso letterario "Tre Ville", un premio che viene assegnato a livello nazionale. 

La XX edizione del concorso “Tre Ville” premia i migliori
Treviglio città, 19 Maggio 2018 ore 12:22

Questa mattina, alla BCC cittadina, si è svolta la XX edizione del concorso letterario “Tre Ville”, un premio che viene assegnato a livello nazionale.

I partecipanti

All’edizione di quest’anno hanno partecipato ben 130 autori, la maggior parte dei quali erano alla loro prima esperienza. Moltissimi anche i giovani, cui è dedicata l’apposita categoria “Junior”.

Nella categoria “poesia”, il primo premio è stato assegnato a Rodolfo Vettorello, con il componimento “Sul tram”; seguono Tullio Mariani, con l’opera “Isabella” e Sante Serra, con “L’ultimo Battito”.

Per la categoria “narrativa”, primo premio a Maurizio Gilardi, autore del racconto “Ho vinto io, accidenti”; secondo classificato Sergio Tresin Satalich con “Il tranello”. Terzo posto, infine, per Paolo Meneghini, con l’opera “Le mie strade di casa”.

Tra i giovani, il premio “Junior poesia” è andato a Sara Lucia Zappulla, con il componimento “Vorrei essere normale”; invece, la vincitrice del premio “Junior narrativa” è la quindicenne Aurora Gimmelli, alunna del primo anno del Liceo Classico cittadino “Simone Weil”.

Premio speciale “Soroptimist”

Da qualche anno, al concorso ha aderito anche l’associazione “Soroptimist”, che assegna un premio speciale alle opere letterarie che riguardano la figura femminile. Il primo premio è stato assegnato a Stefano Borghi, autore del racconto “La luce delle stelle”, drammatica storia di una madre, vittima del terremoto, che si rende conto che al figlio restano, ormai, poche ore di vita.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia