Menu
Cerca

Impiastreet 2018: successo per il contest di writers provenienti da tutta Italia FOTO

E' stato premiato la sera del 1 maggio il vincitore del contest di street art spiranese. Ad aggiudicarsi il premio da 500 euro è stato "Luogo Comune", proveniente da Bologna.

Impiastreet 2018: successo per il contest di writers provenienti da tutta Italia FOTO
Cultura Treviglio città, 06 Maggio 2018 ore 11:20

Si è concluso nella serata di festa del primo maggio in un tripudio di arte e colori il contest di street art nazionale «Impiastreet 2018», che ha visto opere mirabili dei più grandi artisti di strada su una parete lunga ben 50 metri.

Il vincitore

La tela che si è aggiudicata il premio da 500 euro se l’è aggiudicata un talentuoso writer di Bologna, che si chiama «Luogo Comune», ed ha realizzato un’avvincente tela con protagoniste due rane verdi intente a suonare un banjo. Il vincitore della decima edizione della kermesse artistica, iniziata lo scorso sabato 28 aprile, non ha potuto però ritirare il premio che è stato simbolicamente consegnato a un ragazzo dell’associazione organizzatrice del contest, Impiastreet.

La festa continua

Terminato il contest di street art però i festeggiamenti non sono finiti, anzi non sono che all’inizio, visto che il celebre «Street Bier Fest» di Spirano, che ospita il contest di Impiastreet, proseguirà fino al 13 maggio.  Anche quest’anno gli amanti della buona musica non resteranno delusi dal ben nutrito programma della festa. E ce né davvero per tutti i gusti, in una struttura ancora più ampia in via campo romano, con 1500 posti a sedere tutti al coperto.

Il programma

Questa sera ad esempio sarà tutta dedicata ai mitici Mina e Celentano e si riprenderà poi martedì sera con «Ligastory». Mercoledì toccherà a Mr. Feedback e il suo tributo ai Led Zeppellin, giovedì sera si alterneranno gli Ostetrika Gamberini e i Columbia Oasis Tribute, per arrivare al trio Cornoltis, Duracel e The Fighettas di venerdì. Sabato sera sarà la volta di Medicina Crow e Point Break, per finire domenica con un tributo ai Rolling Stones degli Sticky Fingers. Non mancheranno nemmeno i piatti tipici, come casoncelli e scarpinoc da gustare fino a notte fonda.

7 foto Sfoglia la gallery