Cultura
Sagra di San Giuliano

Giulianino d'oro, premiati gli "angeli" di Ciserano FOTO

Protagonista dell'edizione 2020 è stato il volontariato in tutte le sue forme: ricordati anche i due medici scomparsi negli scorsi mesi.

Giulianino d'oro, premiati gli "angeli" di Ciserano FOTO
Cultura Media pianura, 24 Settembre 2020 ore 16:24

Anche quest'anno la Sagra di San Giuliano si è conclusa col botto: grande successo per la consegna dei Giulianini d'oro che ha riconosciuto l'impegno degli "angeli" di Ciserano.

Giulianino d'oro

Angeli sì, perché questo sono stati i tanti volontari che nei mesi dell'emergenza sanitaria si sono messi a disposizione della comunità.

"Quest'anno l'Amministrazione comunale ha deciso di premiare tutta una serie di persone e Associazioni che sono state delle figure chiave durante i momenti più bui dell'epidemia", ha infatti sottolineato il sindaco Caterina Vitali che lunedì sera ha consegnato personalmente i premi.

I premiati

7 foto Sfoglia la gallery

Il Giulianino d'oro al merito sociale è stato assegnato ai volontari Riccardo Valota, Ilaria Truzzi e Vanessa Previtali. Il Giulianino d'oro al merito civile è stato assegnato all'Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Osio Sotto e alla Croce Bianca Milano sezione di Ciserano.
Il Giulianino d'oro al merito imprenditoriale è andato a tutte le attività commerciali aperte al pubblico e aderenti alla Rete della Solidarietà durante il lockdown.

Encomi solenni

Sono stati poi assegnati encomi solenni al merito professionale alla Polizia Locale Bassa Bergamasca, alle dipendenti dell'Ufficio Anagrafe, ad Alfredo Romeo e a don Sergio Morandi. È stato assegnato un encomio alla carriera al Ragioniere Angelo Uberti.

Ciserano ricorda i suoi medici

Infine sono stati istituiti due economi solenni postumi, alla memoria del dottor Antonino Buttafuoco e del dottor Gavazzeni.

"Tutta Ciserano si stringe intorno a loro e li ringrazia, così come ringrazia tutti coloro che giornalmente rendono la nostra comunità un posto speciale - ha concluso Vitali - fatto di rete, relazioni e solidarietà".

TORNA ALLA HOME