Cultura

Festa sull'aia, tutto pronto per la 38esima edizione

La tradizionale celebrazione del mondo contadino nella cascina Castello.

Festa sull'aia, tutto pronto per la 38esima edizione
Cultura Romanese, 18 Giugno 2018 ore 17:06

Festa sull'aia nella storica cascina Castello a Mornico al Serio. La festa contadina inizierà giovedì.

Festa sull'aia, tutto pronto

Anche quest’anno torna la tradizionale festa sull’aia nella cascina Castello. Come lo scorso anno, anche stavolta a organizzarla sarà il Comune insieme a tante associazioni del paese. La 38esima edizione è dedicata alla ricorrenza della vittoria della palma d’oro del film di Ermanno Olmi “L’albero degli zoccoli”. La festa inizierà giovedì fino a domenica 24 giugno, per poi riprendere nel weekend successivo.

Dedicata a Olmi e alla maestra Angiola

Il sindaco Eugenio Cerea ha così presentato la festa dal valore storico e culturale. “E’ doveroso ringraziare e rendere omaggio al maestro Olmi – ha scritto nel comunicato di presentazione della festa – scomparso recentemente. La sua figura ha concesso un’opportunità unica al nostro paese e al nostro territorio. Occasione che la nostra cara maestra Angiola ha saputo con lungimiranza cogliere ed esprimere, dando vita insieme a tanti mornicesi alla festa sull’aia. Infatti non si tratta esclusivamente di una festa, ma di un monumento storico ed un museo a cielo aperto, che valorizza la cultura contadina descritta nei film di Olmi e la fa conoscere e tramandare alle generazioni presenti e future. Sarà quindi la filosofia della nostra maestra a guidare la festa, con eventi nuovi e aperti non solo alla cittadinanza ma alla provincia di Bergamo ed oltre”.

La cascina apre le sue porte

E sull’apertura della cascina a tutte le associazioni ha ribadito: “Mornico ha aperto le sue porte, si sta mostrando per i valori culturali e civici che il nostro bel paese possiede. Il castello grazie al regolamento ed alle numerose iniziative svolte è diventato fulcro del paese. Ed in quest’anno in particolare siamo orgogliosi che il castello sia stato visitato ad oggi da circa 1600 persone durante le giornate Fai, il raduno provinciale dei gruppi di cammino e i percorsi turistici della bassa bergamasca”.

Gli eventi

Sabato si terrà il convegno tematico dedicato all’albero degli zoccoli che verterà sull’alimentazione e agricoltura. Appuntamento alle 17.30, all’auditorium Sant’Andrea. Cucina aperta tutte le sere con piatti tipici e domenica anche a pranzo, musica e spettacoli, per grandi e piccini e la mostra “Le nostre radici”, un viaggio nell’opera di Olmi tra immagini e parole.

TORNA ALLA HOME