Ettore Paloschi in mostra a Cremosano con i suoi quadri

Non solo premi e menzioni, il noto pittore vanta l'esposizione di una sua opera al Museo civico di Crema e del Cremasco

Ettore Paloschi in mostra a Cremosano con i suoi quadri
Cultura Cremasco, 24 Luglio 2018 ore 08:00

Il contributo artistico di Ettore Paloschi, in arte Paloski, in mostra a Cremosano. Sabato scorso, l’inaugurazione della personale del pittore più noto del paese.

La mostra

Gli appuntamenti culturali non mancano nell’estate cremosanese. Il vernissage inaugurale della personale di Ettore Paloschi ha coinvolto chiunque: amici, concittadini, semplici passanti spinti a entrare dalla grande locandina appesa in piazza Garibaldi. La mostra, patrocinata dall’Amministrazione comunale, ha riscosso grande interesse per tutto il weekend. Un andirivieni continuo sotto gli occhi del pittore, sempre disponibile a rispondere alle domande sulle sue opere.

Menzioni enciclopediche

L’esposizione era accompagnata da una serie di documenti attestanti le numerose apparizioni non solo su giornali e riviste di settore. Paloski è annoverato perfino nell’Enciclopedia  dei pittori e scultori italiani del Novecento. La rassegna si è conclusa lunedì, con grande soddisfazione dell’artista.

50 anni di arte

Una vita attraverso l’arte, quella di Ettore Paloschi. Il pittore vive e lavora a Cremosano, dove inventa gli scenari che riversa poi su tela. Seppure espressionista di estrazione, il pittore esce spesso dai canoni razionali del disegno. Per esprimere idee, concetti e allegorie attraverso una pittura che non trascura i significati. Una delle sue opere più preziose, «Cronaca d’oggi», è conservata al Museo Civico di Crema e del Cremasco.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli