Treviglio

Con Karvansaraj la vecchia corte della Trattoria Moro diventa uno spazio teatrale

Il "via" probabilmente ai primi di ottobre in via Sant'Agostino.

Con Karvansaraj la vecchia corte della Trattoria Moro diventa uno spazio teatrale
Treviglio città, 06 Settembre 2020 ore 11:53

Nel cuore della città, si apre uno spazio per la ricerca e la produzione teatrale. Ai primi di ottobre, con ogni probabilità, la vecchia corte dell’antica Trattoria Moro, in via Sant’Agostino, riaprirà ufficialmente le porte con un’idea e un progetto nuovi. Radicalmente nuovi e dalle grandi ambizioni. A promuovere, organizzare e gestire le attività aperte alla città, al territorio, fin dove le occasioni consentiranno di giungere, si è incaricato il “Collettivo Karvansaraj”.

Leggi anche: Spirano si è svegliata “inondata” di poesia

Il
Il direttivo del collettivo Karavanseraj

Karvansaraj: un luogo di incontri

«Perché “Karvansaraj”? Il termine orientale è all’origine del nostro “caravanserraglio”, luogo di scambio, di contaminazione, esattamente quello che pensiamo dovrà essere questo posto – hanno raccontato i soci fondatori del gruppo di promozione e produzione artistica, MariaRosa Criniti, Laura Carioni, Massimiliano Scabeni e Sergio Fantoni, da lungo tempo impegnati in campo musicale, teatrale e videoartistico – Siamo appena nati e procederemo a passo lento, com’è nel nostro stile: sentiamo intorno a noi la curiosità, l’interesse, e il bisogno di uno spazio come questo.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola oppure QUI sullo sfogliabile online

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia