Menu
Cerca
Treviglio

Cercansi poeti (e poesie) per la ripartenza secondo Malala

Per i trevigliesi che durante il lockdown hanno scoperto, o riscoperto, le Muse.

Cercansi poeti (e poesie) per la ripartenza secondo Malala
Cultura Treviglio città, 18 Maggio 2020 ore 16:38

L’associazione Malala di Treviglio sta organizzando un evento letterario “a distanza”, per i trevigliesi ch edurante il lockdown hanno scoperto, o riscoperto, la poesia.

“Durante le settimane in cui siamo rimasti bloccati in casa molti di noi hanno trovato consolazione nella lettura, anche di poesie – spiega l’associazione in una nota – Vogliamo così incoraggiare la prosecuzione di tale pratica e dare spazio a coloro che hanno scoperto o riscoperto testi che desiderino diffondere e condividere”. Nasce così “MALALA@POESIA”, “un tentativo di fare cultura nonostante le attuali restrizioni che impediscono le consuete modalità di aggregazione”.

Letture online e pubblicazione

Per partecipare è sufficiente spedire all’associazione una poesia, accompagnata da un breve commento personale – non più di 10/15 righe – che spieghi le ragioni della scelta. “Potrebbe trattarsi di considerazioni di tipo letterario o anche legate a ricordi personali oppure a particolari emozioni provate al tempo della scuola o da adulti. Non poniamo limiti, possono andar bene opere note o anche inediti” continua il gruppo.

Sul blog, recitate da due attori

“Le poesie e i testi andranno spedite a associazioneculturalemalala@gmail.com. Noi provvederemo poi alla pubblicazione nel nostro sito  www.associazioneculturalemalala.home.blog insieme alle letture dei brani poetici da parte degli attori Pina De Filippo e Alberto Calvi. È anche prevista la spedizione per posta elettronica alle persone che figurano nella nostra mailing list” conclude il gruppo.

TORNA ALLA HOME