Avis Treviglio, oltre 200 donatori premiati FOTO

Dal 2013 si assiste a un calo dei soci: meno donatori, ma si dona di più.

Avis Treviglio, oltre 200 donatori premiati FOTO
Cultura Treviglio città, 19 Febbraio 2018 ore 18:13

Oltre 200 premiati tra i donatori Avis. Venerdì sera si è svolta la consueta assemblea ordinaria dell’Associazione donatori di sangue trevigliesi, nel corso della quale sono stati premiati i donatori benemeriti e i giovani soci o figli di soci che, per i loro meriti scolastici, hanno ottenuto la borsa di studio “Orazio Viele”.

Avis Treviglio compie 70 anni

Un’occasione importante, per ricordare soprattutto che quest’anno ricorrerà il 70esimo anniversario della fondazione del sodalizio e anche per snocciolare qualche dato. Nel 2017, l’Avis cittadina ha potuto contare su ben 1861 donatori, 99 nuovi soci e un totale di 3741 donazioni. Sebbene da qualche anno si sia verificato un calo dei soci attivi, il presidente dell’associazione, Cesare Cattaneo, non ha rinunciato a mostrare la sua soddisfazione per i risultati raggiunti.

Meno donatori ma si dona di più

«Dal 2013 abbiamo avuto una diminuzione di circa il 25% delle donazioni, dovuti a diversi motivi: in gran parte, i soci si sono dimessi a causa dell’età, ma anche per rinuncia spontanea da parte degli stessi; c’è stato anche un aumento delle sospensioni temporanee, soprattutto per motivi di salute – ha spiegato – Tuttavia, rimaniamo fiduciosi sul futuro: lo scorso anno abbiamo avuto 124 nuove domande di ammissione, di cui 99 sono già state formalizzate. A fronte della diminuzione dei soci, c’è stato un aumento delle donazioni: quindi, meno donatori, ma con un indice ben più alto. Come sempre, cerchiamo di allargare il più possibile la base numerica dei donatori, soprattutto per affrontare le sempre più numerose emergenze».

Premiati i soci benemeriti

6 foto Sfoglia la gallery

Il bilancio dell’anno appena passato, dunque, si presenta più che mai positivo, e anche il 2018 sarà ricco di impegni: a ottobre l’associazione spegnerà 70 candeline, un traguardo importante, di cui l’intera cittadinanza non potrà che esserne fiera. Venerdì sera, intanto, sono stati premiati i soci benemeriti e gli studenti che hanno guadagnato l’annuale borsa di studio “Orazio Viele”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli