Menu
Cerca

L’Avis di Arcene premia il suo super donatore: è il papà del presidente Bertola

Una famiglia di donatori. Lunedì scorso ad Arcene durante l'assemblea annuale il neo presidente dell'Avis Michele Bertola ha premiato il padre Roberto.

L’Avis di Arcene premia il suo super donatore: è il papà del presidente Bertola
Cultura Treviglio città, 21 Febbraio 2018 ore 18:55

Di padre in figlio nel segno della donazione. E’ la bella lezione di generosità e senso civico impartita lunedì scorso dal presidente della sezione Avis di Arcene Michele Bertola e dal papà e super donatore, Roberto.

Buon sangue non mente

Mai questo celebre detto è stato più calzante nel caso della famiglia Bertola. Lo scorso lunedì sera infatti durante la sua prima assemblea annuale in veste di presidente, il giovane Michele si è ritrovato a dover premiare proprio il padre Roberto, per il lodevole numero di 69 donazioni effettuate. Roberto infatti ha iniziato a donare il 20 giugno del 1978 e ha chiuso la sua carriera avisina l’anno scorso, il 28 di maggio. A lui lunedì sera è stata conferita dal figlio Michele, neo presidente e donatore attivo, la meritata benemerenza.

Il commento del presidente

L’assemblea si è poi focalizzata sulle attività svolte durante il 2017, mentre si è già provveduto a stendere un programma per le iniziative promosse per l’anno corrente. “Anche per quest’anno abbiamo puntato quale nostra priorità, ad iniziative finalizzate a coinvolgere sempre più giovani, avvicinandoli e cercando di trasmettere loro il significato del donare – ha dichiarato il presidente Bertola – Colgo l’occasione per ringraziare tutto il Consiglio per il gran lavoro svolto e l’impegno profuso incessantemente che ha portato al raggiungimento delle 305 donazioni con 168 iscritti, di cui ben 42 nuovi. Tengo anche a ringraziare tutti gli avisini di Arcene che con il loro impegno alla donazione danno un esempio forte di solidarietà e volontariato al nostro paese”.