Gli affreschi del Binengo tornano a splendere

Domenica 1 ottobre l'inaugurazione con una mostra fotografica che sarà visibile fino alla fine di ottobre

Gli affreschi del Binengo tornano a splendere
Cultura 28 Settembre 2017 ore 14:34

A Sergnano tornano a risplendere gli affreschi del Santuario della Madonna del Binengo.

Restauro completato

L'appuntamento è per domenica 1 ottobre alle 15 con la presentazione dei risultati del restauro degli antichi affreschi della chiesa del Binengo. Attraverso una mostra fotografica verranno illustrati e raccontati i lavori eseguiti dai restauratori Maria e Carlo Novali e un’introduzione storico-artistica al luogo sacro del professor Cesare Alpini e della dottoressa Eva Coti Zelati. La mostra sarà visibile per tutto il mese di ottobre.

Tre anni di attesa

L’opera di restauro, durata circa tre anni, è stata condotta dalla Parrocchia di Sergnano con l’approvazione della Commissione d’Arte Sacra della Diocesi di Crema e della Soprintendenza alle Belle Arti, e in parte finanziata dalla Stogit. Il restauro dell’edificio, esempio di semplice edilizia religiosa cinquecentesca realizzata nella campagna cremasca lungo l’antica strada che costeggiava il fiume Serio, ha avuto come obiettivo il consolidamento strutturale e il recupero dell’efficienza delle strutture originarie. Oltre a ciò sono state restaurate anche le superfici dipinte e decorative interne ed esterne e sono stati conservati gli intonaci esterni.

Le chiavi ai custodi

La chiesa si trova nelle immediate vicinanze del centro abitato, ma in un luogo che conserva ancora la bellezza e sacralità del paesaggio bucolico. Per questo è stata considerata come parte integrante dell’intervento la piena fruibilità del monumento, attraverso il recupero di una zona pedonale di rispetto attorno alla chiesa e la dotazione di una rinnovata abitazione per i giovani custodi del santuario ai quali, in quest’occasione, saranno simbolicamente consegnate le chiavi del complesso.