Cicloturismo: la Regione sostiene anche la Calciana

Il progetto, di cui Cividate è capofila, ha ricevuto un contributo dal bando regionale per promuovere la mobilità dolce

Cicloturismo: la Regione sostiene anche la Calciana
Cultura 16 Agosto 2017 ore 17:47

Cicloturismo in Lombardia: la Regione investe. L'assessore regionale allo Sviluppo economico Mauro Parolini: "Vogliamo diventare un punto di riferimento a livello europeo". Il bando "Promozione del cicloturismo in Lombardia" sosterrà interventi pubblici e privati, di promozione e infrastrutturazione dei percorsi ciclabili, per 17,8 milioni di euro.

Settore in crescita

"Quello del cicloturismo è un settore in costante crescita a livello europeo e la nostra regione può contare su una rete di percorsi ciclabili molto estesa che va armonizzata, strutturata, valorizzata e fatta conoscere - ha commentato Parolini - Impiegando oltre 6,5 milioni di euro il nostro bando ha permesso di sostenere investimenti di enti pubblici e privati per 17,8 di euro in interventi infrastrutturali e di promozione dei percorsi, che aiutano a compiere un salto di qualità in un settore che offre prospettive di crescita diffusa per le economie locali e la filiera del turismo anche in termini di occupazione". Tre le linee di intervento, ognuna con un bando.

Promozione innovativa del prodotto cicloturismo in Lombardia

Qui i contributi regionali di 581.321,07 euro hanno attivato investimenti per euro 1.303.875 euro. Questi i progetti: Pedalando lungo le #terredeiNavigli, Le acque di Leonardo (LeALe), Pedalando sulle vie d'acqua, Dallo Stelvio al Po: emozioni sulle due ruote, Valorizzazione e commercializzazione dell'offerta turistica nella Macro Area Lombardia VI (Brianza), Liscio come...l'Oglio, la greenbike della terra bresciana, bergamasca, cremonese e mantovana.

Infrastrutturazione macro-assi

Qui i contributi regionali sono stati di 3.261.607,28 euro, che hanno attivato investimenti per 7.254.965,50 euro). I progetti: "Ciclovia Seriana: in bici da
Bergamo a Clusone", con capofila il Comune di Ranica (Bg), Itinerario cicloturistico "Calciana", con capofila il Comune di Cividate al Piano (Bg), Prolungamento del percorso ciclopedonale della Valganna e Valmarchirolo, I° lotto nei Comuni di Induno Olona e Valganna con capofila la Provincia di Varese, Completamento, riqualificazione e valorizzazione della Dorsale Cicloturistica Garda-Mincio-Po, con capofila la Provincia di Mantova, "Tra acqua, terra, cielo. Il cicloturismo come leva di sviluppo locale della Valtellina", con capofila Comune di Montagna in Valtellina (So); "Sui binari del passato: una
ciclovia per il futuro della Valle Brembana", con capofila la Provincia di Bergamo; "Arte & Acqua in Lombardia", con capofila il Comune di Belgioioso (Pv); "Ciclovia dell'Oglio-greenway", con capofila la Provincia di Brescia.

Percorsi minori

Altri 2.694.394,16 euro, invece, hanno attivato investimenti per 9.333.923,47 euro in 63 Comuni per progetti di infrastrutturizzazione minore.