ztl

Ztl in centro città: si valuta l'estensione dei giorni nel periodo estivo

Un progetto molto ambizioso, che Pizzaballa vuole portare a termine attraverso il dialogo con i cittadini

Ztl in centro città: si valuta l'estensione dei giorni nel periodo estivo
Cronaca Media pianura, 25 Giugno 2020 ore 11:53

Zona a traffico limitato nel centro di Martinengo, si sta valutando l’ampliamento dell’orario nel periodo estivo. Per ora, il progetto a causa del Coronavirus pare essere in sospeso, se ne parlerà l’anno prossimo. Il comandante della Polizia locale Antonello Pizzaballa ha però fornito alcune anticipazioni.

Zona a traffico limitato

Infatti, attualmente la Ztl che riguarda le centralissime vie Tadino e Locatelli è attiva solo dal sabato sera alla domenica. L’idea è quella di estendere il limite nel periodo estivo anche a tutti i giorni della settimana. "Purtroppo, l’arrivo del Coronavirus ha ritardato l’attuazione del progetto – ha spiegato Pizzaballa – l’idea di fondo però è quella di estendere la Ztl, nel periodo estivo, a tutta la settimana durante il periodo estivo. Questa modifica avrebbe lo scopo di incentivare gli eventi, le sagre, le manifestazioni culturali, ma anche quello di agevolare gli esercizi commerciali e di somministrazione di bevande, sfruttando l’area esterna e il dehors".

Riorganizzata la Locale

L’arrivo di Pizzaballa e la conseguente riorganizzazione della Polizia locale ha permesso inoltre di aumentare i controlli rispetto agli accessi al centro, quando la Ztl è attiva. Nelle ultime settimane, infatti, sono state moltissime le multe che gli agenti hanno fatto nei confronti dei cittadini trasgressori. Ma per Pizzaballa ciò non basta. "Stiamo intrattenendo un dialogo costruttivo con il ministero dell’interno per ottenere l’autorizzazione all’installazione di telecamere all’ingresso del paese – ha spiegato il comandante – così da poter multare automaticamente tutti coloro che accederanno al centro senza autorizzazione. Utilizzando la videosorveglianza non sarà necessario mantenere un pattugliamento delle vie in tutti gli orari e giorni in cui la Ztl è attiva".

Un progetto ambizioso

Si tratta, quindi, di un progetto molto ambizioso, che Pizzaballa vuole portare a termine attraverso il dialogo con i cittadini, in particolare con quelli più coinvolti dalla decisione di estendere la zona a traffico limitato,e quindi i commercianti e baristi del centro, che nelle scorse settimane hanno espresso alcune lamentele per le sanzioni emesse. "Per quest’anno non se ne farà nulla – ha concluso Pizzaballa – stiamo lavorando per attuarlo l’anno prossimo".

TORNA ALLA HOME