martinengo

Ztl, è arrivato l’ok del Ministero per le telecamere

In questo modo i furbetti non potranno più aggirare le regole di accesso al centro

Ztl, è arrivato l’ok del Ministero per le telecamere
Media pianura, 14 Novembre 2020 ore 13:29

Ztl a Martinengo: è arrivato finalmente l’ok da parte del ministero dei Trasporti, il Comune potrà accendere le telecamere per monitorare gli ingressi al centro.

L’ok del ministero

Il sistema di videosorveglianza era stato installato già tempo fa, eppure non era funzionante, poiché era necessario attendere il parere favorevole da parte del ministero, che autorizzasse l’uso delle telecamere, giunto infine gli scorsi giorni al protocollo del Comune.

Stop ai furbetti

In questo modo i furbetti non potranno più aggirare le regole di accesso alla Ztl, che fino a questo momento sono state per lo più ignorate dai martinenghesi perché sapevano che con le telecamere spente non sarebbero arrivate sanzioni. Adesso, anche da remoto gli agenti della Polizia locale potranno individuare i trasgressori anche da remoto,grazie alle immagini collegate direttamente alla centrale operativa della Locale.

Centro posto sotto controllo

Le telecamere sono posizionate in via Locatelli e in Piazza Maggiore e serviranno a impedire il transito a chi non è residente nella Ztl. Chi abitasse nel centro dovrà quindi in questi 30 giorni segnalare al Comune il numero delle targhe dei rispettivi veicoli con lo scopo di ottenere il permesso di accesso.

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia