Cronaca
Palazzo Pignano

"Vuoi i soldi? Sono in banca", barista mette in fuga i rapinatori armati di pistola

Grazie al sangue freddo del titolare, un 50enne cinese, i rapinatori sono fuggiti.

Cronaca Cremasco, 26 Maggio 2022 ore 13:00

Puntano la pistola in faccia al barista ma lui li caccia fuori e grida: "I soldi sono in banca". Un sangue freddo incredibile quello dimostrato dal 50enne cinese titolare del "Bar Sport" di Palazzo Pignano, in via Roma, martedì pomeriggio.

Rapinatori gli puntano la pistola

All’improvviso, alle 15.45, nel locale sono entrati due ragazzi incappucciati e uno di loro ha impugnato la pistola, chiedendo i soldi. Il barista stava in piedi dietro il suo bancone e non ha avuto nessun timore nell’affrontarlo, mentre gli puntava l’arma in faccia e gli allungava un sacchetto di plastica dove avrebbe dovuto infilare le banconote.

"I soldi sono in banca, fuori!"

"I soldi sono in banca" ha ripetuto più volte, "Fuori". I due hanno insistito, il giovane disarmato a un certo punto ha anche incitato il compagno a sparare, ma poi, vedendo che il barista aveva afferrato un tubo di metallo hanno fatto marcia indietro, infilato la porta e se la sono data a gambe.

A riprendere la scena con un cellulare è stato il figlio del titolare, e il video è subito diventato virale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter