Menu
Cerca

Volontari ripuliscono Fara, ma per la roggia Franca serve altro

Il corso d'acqua ormai prosciugato continua ad essere pieno di rifiuti troppo ingombranti, che non possono quindi essere rimossi a braccia dai volontari.

Volontari ripuliscono Fara, ma per la roggia Franca serve altro
Gera d'Adda, 27 Gennaio 2019 ore 12:52

Oggi un gruppo del Comitato Tutela Ambiente di Fara Gera d'Adda ha provveduto a fare una pulizia sommaria della piazzola sulla provinciale.

Serve altro per la Roggia Franca

Non si è potuto intervenire però all'interno della roggia "Franca", divenuta una vera e propria discarica a cielo aperto. Il corso d'acqua ormai prosciugato continua ad essere pieno di rifiuti troppo ingombranti, che non possono quindi essere rimossi a braccia dai volontari.

Altri interventi

Nei prossimi giorni il gruppo pulirà i campi adiacenti via Veneziana di fronte a Bracchi Badalasco. Il gruppo ha voluto quindi ringraziare Silvia Assiani, studentessa universitaria che sta coordinando le operazioni di pulizia. Il ComitatoTtutela Ambiente ha comunque avanzato di nuovo la medesima richiesta all'Amministrazione.

Fototrappole e cassonetti

E cioè, si chiede di installare due cassonetti per la raccolta indifferenziata ed una foto trappola con cartelli d'avviso sulla piazzola della provinciale e negli altri luoghi sensibili come i campi intorno a Bracchi e Badalasco.