Cronaca
Sequestro

Vivevano ammassati con 54 cani in una casa sola: sequestro dei carabinieri e appello alle adozioni

Trentatré cani sono stati accolti dal canile di Grignano, mentre altri sedici hanno trovato un rifugio sicuro nel canile di Verdello e cinque nel canile di Calvenzano

Vivevano ammassati con 54 cani in una casa sola: sequestro dei carabinieri e appello alle adozioni
Cronaca Isola, 09 Marzo 2022 ore 11:11

Maxisequestro dei carabinieri forestali, che hanno salvato 54 cani ammassati in un’abitazione fatiscente in provincia di Bergamo priva di elettricità, riscaldamento e acqua corrente. Si tratta di meticci «dai 2 agli 8 anni di taglia piccola, dai 4 agli 8 chili» fanno sapere dall’associazione Animalibera che gestisce il canile di Grignano, e che ora stanno cercando una nuova casa e delle famiglie che li accudiscano. Ne dà notizia PrimaBergamo.it

Cinquantaquattro cani in una sola abitazione

L’operazione di salvataggio è stata definita da Animalibera «un lavoro davvero complesso in termini economici, di organizzazione e di aiuto nei confronti di cani che provengono da una condizione di detenzione del tutto inidonea e incompatibile con le loro esigenze fisiologiche ed etologiche».

I meticci sono stati affidati alle cure dei veterinari, visto che alcuni di loro presentavano diversi tipi di patologie, ad esempio dermatiti. Trentatré cani sono stati accolti dal canile di Grignano, mentre altri sedici hanno trovato un rifugio sicuro nel canile di Verdello e cinque nel canile di Calvenzano. Tutte le strutture hanno ricevuto dal tribunale l’autorizzazione a darli in affidamento.

L'appello per le adozioni

"Oggi questi piccoli – continua l’associazione - sembrano davvero aver compreso che vivere vuol dire anche correre, giocare, indossare una pettorina, camminare, farsi fare le coccole, avere una molteplicità di stimoli sensoriali diversi".

"Per Snoogy, Pachito, Whisper, Ambrogino, Edison, Neko, Tina, Ninetta, Esmeralda, Glitter, Sushi, India, Febo, Gingerina, Dream, Ivy, Isida, Talia, Nora, Isotta, Echo, Mirta, Pilou, Tonino Espresso, Zio Greg, Creta, Alba, Bloom, Rino, Gaetano, cerchiamo 33 famiglie! Sono 33 nanetti di una dolcezza infinita che vi porteranno un amore che non potrà che essere immenso".

Il canile di Grignano è aperto senza appuntamento il sabato e l domenica dalle 10,30 alle 17 con una pausa dalle 13 alle 14,30. Chi non può adottare un cane, ma volesse sostenere comunque l’associazione con le spese lo può fare con un bonifico bancario all’Iban: IT16S0503452720000000013139; oppure tramite Paypal: info@animaliberaonlus.it; causale: una zampa per i nanetti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter