Menu
Cerca

Virtual Dementia Tour: come provare sulla propria pelle l'Alzheimer

Il Vdt è un metodo innovativo e scientificamente provato per generare una maggiore comprensione del tema della demenza, attraverso l’uso di istruzioni e strumenti sensoriali brevettati.

Romanese, 21 Settembre 2018 ore 10:30

Un metodo rivoluzionario per capire cos’è la demenza: al Vaglietti direttamente dagli States arriva il Virtual Dementia Tour (Vdt), un modo pratico per toccare con mano cosa vuol dire essere affetti da Alzheimer.

Cos'è il Vdt?

Il Vdt è un metodo innovativo e scientificamente provato per generare una maggiore comprensione del tema della demenza, attraverso l’uso di istruzioni e strumenti sensoriali brevettati. In sostanza, grazie a dei macchinari sarà possibile sperimentare sulla propria pelle cosa vuol dire avere una demenza.

Toccare con mano la malattia

"Per fare degli esempi concreti – ha spiegato il presidente della Rsa Vaglietti Corsini di Cologno al Serio,  Maurizio Cansone – grazie alla macchina la vista pian piano si riduce. I colori si fanno via via più giallastri. I suoni hanno tutti la stessa priorità e così la voce è sentita con la stessa forza come un aeroplano che vola sopra le nostre teste. Grazie a Vdt qualsiasi persona può capire cosa prova un malto di Alzheimer. E ciò gli è utile per poi relazionarsi con un malato".

Domenica la prova gratuita

Ecco perché la casa di riposo colognese ha deciso di portare domenica all’interno della prorpia Rsa questo metodo innovativo. Parenti e visitatori potranno provare le conseguenze della malattia sulla propria pelle. "L’Rsa ha deciso questa volta di far provare il virtual dementia tour ai parenti e visitatori – ha continuato Cansone – per un massimo di 30 persone. Successivamente organizzermo una giornata per gli operatori della casa di riposo. Crediamo molto in questi metodi innovativi e da sempre il tema dell’Alzheimer e della demenza è cruciale per noi".

Leggi di più sul numero del Romanoweek in edicola

TORNA ALLA HOME