Violenza sulle donne la Bassa si mobilita per il 25 novembre

Tutti gli eventi e le iniziative di sensibilizzazione organizzati per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Violenza sulle donne la Bassa si mobilita per il 25 novembre
Cronaca Treviglio città, 20 Novembre 2018 ore 17:55

La violenza sulle donne ha molte facce. Stupri, femminicidi, stalking, percosse ma anche violenza psicologica. Nel corso di quest’anno a livello nazionale sono state 94 le donne uccise. Dal mese di gennaio a quello di agosto sono stati 8414 le denunce per stalking, 10204 quelle per maltrattamenti famigliari, 2997 quelle per violenza sessuale e 8.718 quelle per percosse. Senza contare che ancora in tante non denunciano le violenze subite. Guardando ai numeri è facile capire perchè sono così tante le manifestazioni e le iniziative contro la violenza sulle donne nei comuni della Bassa.

Violenza sulle donne, gli eventi a Treviglio

A Treviglio le inziative di sensibilizzazione sono già iniziate. Dal 19 novembre sono allestite tre mostre\installazioni : “Per non dimenticare” all’Ospedale di Treviglio, “Pannelli in città, parole colori, donne” a cura della Casa delle Donne, Casa Famiglia e Commercianti e “No alla violenza” in Comune, a cura del Consiglio delle Donne. Giovedì 22 novembre dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17 sarà possibile visitare “Una stanza tutta per sè” mentre la sera al Tnt ci sarà lo spettacolo “La chimica invisibile” a cura della commissione Pari Opportunità e della rete Non sei Sola. Venerdì 23 sarà dedicato agli studenti con l’incontro con gli studenti a cura del Consiglio delle Donne e  dell’Asst Bergamo Ovest. Sabato 24 novembre sarà inaugurata la mostra al Centro Commerciale Ipercoop e nella stessa giornata sarò possibile acquistare le arance solidali biologiche di Orange the World vendute da Soroptimist. L’iniziativa proseguirà anche domenica. E proprio domenica 25 in piazza Manara ci sarà il flash mob “Lampi di Colore”, aperto a tutta la cittadinanza. Il 28 novembre infine al Tnt sarà proiettato il film “Il Cliente”.

A Brignano gli adesivi sui sacchetti del pane

Tante le iniziative organizzate a Brignano Gera d’Adda. Si parte giovedì 22 novembre con la conferenza “La violenza nella coppia: aspetti legali e psicologici”. L’incontro a cura della psicologa Anna Manenti e dell’avvocato Laura Rossoni si terrà alle 20.30 in sala consiliare.
Sabato 24 invece nella sala del trono di Palazzo Visconti alle 18 sarà presentato il libro “Dove nascono i fiori. Storie di donne” di Daniela Invernizzi. La presentazione si concluderà con un aperitivo.
Nella giornata di sabato su tutti i sacchetti di pane acquistati a Brignano sarà apposto l’adesivo “Per molte donne la violenza è pane quotidiano“.
Domenica 25 alle 16.30, sempre a Palazzo Visconti sarà proiettato il film “Fortunata”. Interverranno il Comandante della compagnia carabinieri di Treviglio Davide Papasodaro e le operatrici del centro “Sportello Donna Sirio”. A concludere aperitivo a palazzo.

A Romano i calendari benefici

A Romano dal 19 novembre è allestita una mostra alla scuola media Rubini che sarà visitabile fino a sabato 24. Domani sera, mercoledì, sarà proiettato il film “We Want Sex”. Domenica 25 novembre invece ci sarà un’installazione sul tema della violenza in piazza e la vendita dei calendari solidali “Sulle strade di Ipazia: donne, scienza, futuro” dell’Unione Donne Italiane, associazione da sempre impegnata per l’emancipazione e il riconoscimento dei diritti delle donne.

Anche i piccoli comuni in prima linea

Tantissime le iniziative organizzate nei comuni più piccoli  della Bassa per sensibilizzare la popolazione e commemorare le donne vittime di violenza.

  • A Barbata il comune ha organizzato per domenica 25 novembre l’installazione “Scarpette Rosse”. Il Comune parteciperà anche all’iniziativa della panchina rossa, dipinta e lasciata vuota in memoria delle donne uccise.
  • A Boltiere domenica dalle 20.45 in auditorium ci sarà la lettura teatrale “Scarpette Rosse” a cura di Antonio Oliva e Manuela Chiesa e, a seguire, la proiezione del film “Ti do i miei occhi” di Iciar Bollain
  • A Calcio l’appuntamento è per sabato 24 novembre alle 20.45 al Cineteatro Astra con la proiezione del film “Un giorno perfetto”. 
  • A Canonica d’Adda la biblioteca comunale ha organizzato un appuntamento speciale del gruppo di lettura, aperto a tutti. Giovedì 29 novembre alle 20.30 si discuterà del libro “Nemmeno con un fiore” di Fabrizio Silei
  • A Caravaggio il comune ha organizzato una camminata in rosso lungo le vie del centro. I partecipanti indosseranno un indumento rosso a scelta e sfileranno in un corteo intervallato da letture e testimonianze. La partenza sarà alle 10 da Largo Cavenaghi. Sempre domenica invece in sala consiliare alle 17 sarà proiettato il film “Io ci sono” ispirato alla storia di Lucia Annibali
  • Punta sulla difesa personale il comune di Ciserano. Domenica dalle 9 alle 12.30 al Palasport si terrà un seminario gratuito di Mga autodifesa femminile, tenuto dal maestro Giuliano Invernizzi, VI Dan di Judo.
  • A Cividate al piano domenica ci sarà una camminata non competitiva per le vie del paese. Sarà anche inaugurata la Panchina Rossa con un reading di letture e un aperitivo
  • Non sarà la solita conferenza quella di Cologno al Serio.  Giovedì 22 novembre alle 20,45 nella biblioteca di piazza Garibaldi ci sarà l’incontro dal tema “E l’uomo? Figlio, compagno, padre” con l’intervento della psicologa Chiaretta Aldeni e le letture drammatizzate a cura di Cinzia Mazzoleni, Elisa Barachetti e Stefano Maestrelli.
  • A Cortenuova domenica la compagnia teatrale “Teatro Caverna” proporrà un’interessante lettura di testi e poesie.
  • A Covo la neonata associazione Civico 15 proporrà sabato sera lo spettacolo “Anima Recisa” seguito da un momento di riflessione sulla violenza pscologica con le dottoresse Rosangela Pesenti e Greta Meli 
  • Anche a Fara Gera d’Adda si punta sull’autodifesa. Mercoledì 28 alle 17.30 in biblioteca ci sarà la presentazione del corso antiaggressione femminile con il metodo brevettato “Difesa Donna”. Il corso propone tecniche che non hanno nulla a che fare con le arti marziali e che possono essere imparate subito indipendentemente dall’età e dalle condizioni fisiche.
  • A Fontanella verranno distribuiti a tutti i cittadini dei volantini di sensibilizzazione sul tema della violenza.
  • Il Comune di Fornovo San Giovanni ha organizzato per domenica una camminata solidale che partirà alle 11 dopo la messa e attraverserà le vie del centro e si concluderà in sala consiliare per un breve momento di riflessione.
  • A Martinengo giovedì 22 ci sarà la presentazione del libro “Le formiche che non hanno le ali” di Silvia Gentilini. Sabato 24 novembre sarà inaugurata invece la mostra “Artiste e donne del 900”. Il 6 dicembre infine l’associazione Civico 15 riproporrà a Martinengo lo spettacolo Anime Recise
  • Mostra “Scarpette Rosse” e “Pannelli di riflessione” anche per il comune di Morengo, domenica 25 novembre.
  • A Palosco il gruppo Tuttenoi ha organizzato una srie di eventi che si protrarranno fino alla metà di dicembre. Si inizia domenica con l’installazione in piazza Marconi “Quando le parole feriscono l’anima” che rimarrà esposta dalle 9 alle 18. La sera alle 20.30 all’auditorium in piazza castello ci sarà una serata di musica e parole dal titolo “Anche questa è violenza” a cura di Michela Botti. Le iniziative proseguiranno venerdì 30 novembre con la conferenza “La risposta alla violenza di genere al pronto soccorso Papa Giovanni dall’accoglienza alle dimissioni” con le dottoresse Antonella Mangili e Simona Pezzoli.  Marted’ 11 dicembre l’ultima conferenza della serie, dal titolo “Femminicidio: dalla teorizzazione al riconoscimento giuridico” a cura del Capitano dei carabinieri Davide Papasodaro.
  • A Pumenengo venerdì 23 si terrà una serata sul tema della violenza con la dottoressa Giulia Annoni e il dottor Riccardo Morlini.
  • A Verdello gli eventi sono già iniziati. E’ stata inagurata il 18 novembre la mostra “Nemmeno con un fiore” con opere di Oliviero Passera allestita nella sala Tarcisio Sorte in piazza Aldo Moro. La mostra sarà visitabile fino al 25 novembre dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 17.3o (fino alle 18.30 solo domenica). Questa sera, 20 novembre, ci sarà una tavola rotonda “Donne e uomini insieme contro la violenza” composta dai responsabili delle associazioni antiviolenza femminili e maschili. Giovedì in sala Abbiati per tutta la giornata ci sarà una giornata di sensibilizzazione a cura dei ragazzi dell’istituto comprensivo verdellese. Domenica mattina in piazza Grassi infine dalle 10.30 alle 12.30 saranno esposte le scarpe rosse simbolo delle donne vittime di femminicidio e saranno letti brani e poesie a tema. Ci sarà anche un flash mob del gruppo “La tribe dance”.
  • Verdellino infine punterà sul cinema. Domenica sera alle 20.30 in auditorium delle scuole di Zingonia sarà proiettato il film “Suffragette”.

Violenza sulle donne: ecco tutti gli articoli, di cronaca e non, pubblicati sul nostro sito

TORNA ALLA HOME

 

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità