Menu
Cerca
Cremona

Violenza sessuale in una discoteca spagnola, arrestato un autotrasportatore

E' stato rintracciato e fermato dai carabinieri di Vescovato (Cremona), su mandato di cattura internazionale.

Violenza sessuale in una discoteca spagnola, arrestato un autotrasportatore
Cronaca Cremasco, 06 Aprile 2021 ore 11:02

Tre anni fa, secondo la Magistratura spagnola,  ha abusato sessualmente una donna in una discoteca di Torrevieja, nel sud della Spagna. Ieri è stato arrestato dai carabinieri di Vescovato (Cremona), su mandato di cattura internazionale.

Violenza sessuale in Spagna, arrestato tre anni dopo

L’uomo, S.P, autotrasportatore originario dell’India, era stato accusato di violenza sessuale tre anni fa dalla stessa vittima, una donna del posto, conosciuta in discoteca della città vicino ad Alicante in una notte dell’estate del 2018. Nella stessa discoteca, i due avevano avuto un rapporto. Consenziente, secondo l’uomo. Ma la vittima,  il giorno dopo, lo aveva denunciato alle autorità spagnole. La magistratura aveva vagliato la testimonianza della donna e accusato il 35enne di violenza sessuale e lesioni.  Dopo alcuni giorni in carcere in Spagna, l’uomo era poi  stato liberato, in attesa di processo. E’ del 29 marzo il nuovo mandato di cattura spiccato dalla Magistratura iberica a suo carico. Ora si trova ai domiciliari nella sua abitazione di Cremona, dove i carabinieri di Vescovato l’hanno rintracciato nei giorni scorsi su ordine della Corte d’Appello di Brescia.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli