Menu
Cerca

Vigili del fuoco volontari, 25mila euro per Treviglio e Romano

Vigili del fuoco volontari, 25mila euro per Treviglio e Romano
Cronaca Treviglio città, 09 Marzo 2020 ore 15:00

“In Bergamasca arrivano 59 mila euro per i Vigili del Fuoco Volontari. I finanziamenti rientrano nel bando che stanziava, a livello regionale, 1 milione di euro di contributi, prevedendo un massimo di 25 mila euro a fondo perduto per ogni singola realtà”.

Vigili del fuoco volontari: fondi anche a Treviglio e Romano

Lo annuncia il Consigliere segretario dell’ufficio di Presidenza del Consiglio regionale  Giovanni Malanchini.  “I vigili del fuoco che operano sul territorio lombardo svolgono un ruolo di fondamentale importanza: sono soddisfatto che Regione Lombardia ancora una volta abbia contributo a sostenere il loro operato. A Treviglio andranno 25 mila euro, così come a Romano di Lombardia, mentre a Lovere più di 9 mila euro”.

Foroni: “Sostegno ai distaccamenti”

“Sono oltremodo soddisfatto di aver contribuito anche quest’anno a migliorare le dotazioni dei nostri Vigili del fuoco volontari – ha dichiarato l’assessore al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni – Con questo stanziamento infatti, che si aggiunge ai 950mila erogati lo scorso anno, ai 700mila del 2018 e ai 500mila euro del 2017, Regione Lombardia raggiunge la cifra di 3,15 milioni di euro di contributi a sostegno delle attività dei distaccamenti dei volontari, del rinnovo parco mezzi e delle dotazioni tecniche utilizzate negli interventi di soccorso tecnico urgente”.

Volontari patrimonio unico in regione

“Regione Lombardia ha particolarmente a cuore i suoi pompieri volontari, che possono vantare una presenza capillare sul territorio unita a una conoscenza approfondita delle zone dove operano – ha aggiunto Foroni – Ecco perché li consideriamo un patrimonio unico ed irrinunciabile per rispondere nel migliore dei modi alle emergenze. Ancora una volta, sostenendo l’acquisto di nuove dotazioni, abbiamo contribuito a migliorarne la qualità e la tempestività negli interventi di soccorso urgente, a salvaguardia dell’incolumità di tutti i cittadini”.

Dalle 53 organizzazioni o associazioni, regolarmente iscritte nell’elenco regionale, sono pervenute 50 domande di contributo (alcune Onlus/Aps rappresentano più distaccamenti). Sono 107 i progetti finanziati entro il limite massimo stabilito dal bando per ogni progetto, pari a 25mila euro.

I contributi

“Il contributo assegnato – ha spiegato Foroni – permetterà ai distaccamenti volontari del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco di realizzare interventi strutturali e impiantistici e di sicurezza operativa del personale, indispensabili per lo svolgimento delle mansioni attribuite, quali ad esempio la realizzazione e conseguente manutenzione della torre esercitativa, l’automazione del cancello carraio e delle sbarre di accesso, la sistemazione delle aree ricovero automezzi, e dei locali anche con il recupero di spazi per le attività”.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli