Menu
Cerca

Viabilità nel caos, la Lega chiede più sicurezza

Automobili posteggiate nei punti in cui non è consentito, in via Roma e nei pressi delle scuole, esasperano gli abitanti e complicano la vita di molti cittadini.

Viabilità nel caos, la Lega chiede più sicurezza
Romanese, 24 Febbraio 2019 ore 09:50

"Un paese senza sicurezza, privo di decoro urbano, senza un agente di Polizia locale che possa essere presente costantemente sul territorio". Questo il ritratto di Pumenengo secondo la Lega.

Viabilità nel caos

Automobili posteggiate nei punti in cui non è consentito, in via Roma e nei pressi delle scuole, esasperano gli abitanti e complicano la vita di molti cittadini.  La pericolosità degli attraversamenti pedonali e i sorpassi azzardati sono frequenti cause di litigi con automobilisti indisciplinati sulle vie principali del paese. Trattori, autoarticolati e automobili sfrecciano durante tutto il giorno, ma sono assidui anche gli ingorghi per le vetture posteggiate in divieto di sosta. Ai disguidi si aggiunge il calo della presenza della Polizia locale in convenzione con Urago d’Oglio. Per contenere le spese del personale, recentemente l’Amministrazione ha dovuto ridurre da 12 a 6 il numero di ore settimanali per i vigili.

La Lega vicina alla cittadini

Adesso ai pumenenghesi furiosi che chiedono più sicurezza, si unisce il coro di proteste della minoranza «Nuova Pumenengo» con il consigliere Marco Schieppati e della sezione locale della "Lega", capeggiata da Giovanna Pagliarini che hanno criticato pure le violazioni al Codice stradale da parte della Giunta. "Che cosa potrà fare un agente di Polizia locale con solo sei ore a disposizione? - si domandano – Perché le regole di comportamento stradale vengono infrante da molti automobilisti e perfino da chi amministra il paese? La sicurezza viene costruita insieme, mediante l’educazione di tutti gli abitanti, compresi gli appartenenti alla maggioranza. Il percorso deve prevedere sensibilizzazione nelle scuole, campagne informative per cittadini e adeguate misure di controllo alle violazioni del Codice stradale … ma tutto questo qui non c’è".

La replica del sindaco

Dal suo canto il sindaco Mauro Barelli tiene a precisare che la situazione migliorerà con le nuove misure messe in atto. "Stiamo valutando come risolvere i problemi della sicurezza – ha commentato - Può darsi abbia posteggiato male l’autovettura in via Roma per la fretta di consegnare volantini ai commercianti, ma si è trattato di un episodio sporadico, accendendo sempre le quattro frecce. Compatibilmente con le risorse disponibili dal Bilancio, contiamo di poter far aumentare le ore per la Polizia locale almeno a 10. O al limite potremmo recedere dalla convenzione con Urago quando scadrà".

TORNA ALLA HOME