Via i tigli di viale Ungaretti, erano malati

Altre essenze con eradicazione in verticale verranno ripiantumate

Via i tigli di viale Ungaretti, erano malati
Cremasco, 29 Marzo 2018 ore 16:13

Tagliati i tigli di viale Ungaretti di Spino d'Adda, erano malati ma saranno sostituiti.

Via i tigli di viale Ungaretti, erano malati

Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale, ha fatto tagliare i tigli di viale Ungaretti perché ammalate, ma presto verranno sostituite. E’ partito tutto dalla riqualificazione del viale, dal manto usurato e pieno di buche e poi, dopo la valutazione di alcuni esperti, si è scoperto che i tigli storici andavano abbattuti, e così è stato fatto.

Si sta valutando il rifacimento del viale

«Stiamo valutando per il rifacimento di viale Ungaretti - ha spiegato il vicesindaco Enzo Galbiati - E’ pieno di buche e con il manto stradale distrutto, necessita di una sistemazione al più presto possibile. Abbiamo fatto valutare anche le piante che costeggiano il viale e abbiamo scoperto che, essendo malate, andavano abbattute poiché c’era il rischio di un crollo sulla strada. Così le abbiamo fatte abbattere. Verranno prontamente sostituite, ovviamente, da altre essenze che radicheranno in verticale e non più in orizzontale come i tigli, che hanno distrutto il manto stradale con le radici. Un’operazione necessaria».

Spinesi dispiaciuti

Presto, inoltre, arriverà anche l’intera riqualificazione della zona. Molti spinesi, però, si sono rammaricati per il taglio delle piante.